fbpx

Bye bye conto di trading di Poste Italiane: ecco cosa succede

Dal 2021 non sarà più possibile fare trading con Poste Italiane.

Alfredo de Cristofaro   24 settembre 2020

Autore della recensione
Alfredo de Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Co Founder

Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

trading con Poste Italiane

Fai trading tramite la piattaforma Bancoposta di Poste Italiane? Nei giorni passati avrai ricevuto anche tu una lettera shock: a partire dal 1° gennaio 2021, i servizi di trading online erogati tramite la piattaforma di Poste Italiane non saranno più disponibili. La compravendita di titoli avverrà esclusivamente in filiale (!!) e con commissioni fuori mercato (0,35%).

Cosa occorre fare?

La maggior parte dei titolari di un conto di trading Bancoposta si sono già messi alla ricerca di un nuovo intermediario con cui operare. Allo stesso tempo occorre estinguere il deposito titoli con Poste Italiane. Se sul deposito titoli vi sono posizioni aperte dovrai decidere se:

  • Chiudere manualmente le posizioni, prelevare la liquidità ed estinguere il dossier titoli;
  • Trasferire le posizioni aperte presso un altro intermediario.

Se hai intenzione di trasferire nel minor tempo possibile le tue posizioni presso un’altra banca o broker, ti consigliamo di seguire questa procedura per il trasferimento dei titoli. La buona notizia è che il trasferimento di portafoglio viene gestita per intero dai due intermediari coinvolti. In qualità di richiedente dovrai solo compilare alcuni moduli e fornire la documentazione iniziale.

Se sul tuo conto ci sono delle minusvalenze dovrai farti rilasciare da Poste Italiane la certificazione delle minusvalenze, così che potrai compensarle con plusvalenze future realizzate presso il nuovo intermediario. Per ottenere la certificazione delle minusvalenze dovrai recarti presso una filiale di Poste Italiane e farne richiesta.

Come scegliere la nuova piattaforma con cui fare trading e investire in borsa?

Lasciando da parte l’amarezza per questa improvvisa scelta strategica da parte di Poste Italiane, sarà meglio scegliere subito il nuovo broker online con cui operare.

Per valutare quale banca o broker è più allineata al tuo profilo di investitore puoi completare il test per trovare il tuo miglior broker.

Se sei alla ricerca di un broker online che offra bassi costi, una piattaforma moderna e un ampio accesso ai mercati, ecco di seguito una lista di quelli che sono attualmente i migliori broker con cui operare in Italia.

Conto senza costi

Deposito minimo: $ 200

Ideale per: copiare i migliori traders col social trading e fare trading senza commissioni su azioni, cripto e CFD di materie prime, indici, Forex.

» Recensione ufficiale eTORO

Conto senza costi

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: fare trading azionario e sui derivati avendo un'operatività bassa.

» Recensione ufficiale DEGIRO

Conto senza costi

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: fare trading su azioni, Forex, indici con un broker sostituto d'imposta.

» Recensione ufficiale Directa

Conto senza costi

Deposito minimo: $ 1.000

Ideale per: i traders esperti che vogliono fare trading su azioni e derivati con strumenti avanzati.

» Recensione ufficiale TradeStation

Conto senza costi

Deposito minimo: $ 200 

Ideale per: copiare i migliori traders col social trading e fare trading senza commissioni su azioni, cripto e CFD di materie prime, indici, Forex.

» Recensione eTORO

Conto senza costi

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: fare trading azionario e sui derivati avendo un'operatività bassa.

» Recensione DEGIRO

Conto senza costi

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: fare trading su azioni, Forex, indici con un broker sostituto d'imposta.

» Recensione Directa

Conto senza costi

Deposito minimo: $ 1.000

Ideale per: i traders esperti che vogliono fare trading su azioni e derivati con strumenti avanzati.

» Recensione TradeStation


Ti potrebbe anche interessare:

Miglior broker per principianti
Miglior broker per azioni USA
Miglior broker per azioni italiane

Informativa sul rischio: investire comporta rischi di perdita

Disclaimer: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer.

‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍
‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍