fbpx

DEGIRO vs eToro

Con quale dei due broker conviene fare trading?

Co-Founder

Laureato in economia degli intermediari finanziari, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker azionari, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

Laureato in economia degli intermediari finanziari, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker azionari, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

"Il 62% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con eToro. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro."

Quale broker scegliere: DEGIRO o eToro?

In base alla nostra metodologia di valutazione, DEGIROeToro sono due broker ad avere ottenuto tra i punteggi più alti su QualeBroker. DEGIRO ha ottenuto un punteggio aggregato di 95/100; eToro ha ottenuto un punteggio aggregato di 94/100. Tuttavia, questo dato non va interpretato come un'approvazione incondizionata per entrambi.

Uno non vale l'altro e in questo confronto vedremo perché.

Seppur simili tra loro, ognuno di questi due broker possiede delle caratteristiche che lo rende più adatto per delle specifiche categorie di trader.

In questo confronto DEGIRO vs eToro delineeremo le differenze principali e i punti di forza e di debolezza di ognuno. Sarai così in grado di stabilire alla fine quale broker scegliere per fare trading e investire in borsa.

❓ Per chi inizia a fare trading è meglio DEGIRO o eToro?

Sia DEGIRO che eToro offrono un conto e una piattaforma di trading facili da usare anche per chi è alle prime armi.

DEGIRO offre una piattaforma web e un’app semplici da utilizzare e con poche funzionalità avanzate. Un po’ troppo ingarbugliata è invece la mascherina per l’immissione di ordini. Da notare che non esiste una versione demo del conto (tuttavia il deposito minimo richiesto è di €0,01).

Tieni a mente che DEGIRO è un broker di “execution only”. Significa che sarai tu a scegliere come, dove e quando investire. Non ti verrà offerto nessun tipo di consulenza da parte del broker.

eToro, invece, non si limita ad offrire solo una piattaforma e un’app user-friendly e di semplice utilizzo (anche in versione demo). Tra i servizi offerti troviamo infatti il copy-trading e il copy-portfolios, attraverso i quali potremo copiare, in tutta facilità, le strategie e i portafogli di altri investitori.

Per fare copy-trading dovremo soltanto scegliere il trader o il portafoglio da copiare in maniera passiva (tra i tanti traders professionisti presenti sulla piattaforma); dopodiché non dovremo preoccuparci di nient'altro, in quanto avremo delegato il processo di investimento ad una terza parte.

Durante il copy trading ogni investitore inesperto può apprendere dal trader copiato le varie dinamiche che regolano le attività di trading. In questo modo si potranno evitare i classici errori che vengono commessi all’inizio dell’attività di trader e che spesso si traducono in perdite monetarie.

 

Dunque, per chi inizia da zero, eToro dispone degli strumenti necessari per permettere all'utente di approcciare con successo al mondo del trading online. Tali strumenti sono un conto demo, il copy-trading e una piattaforma estremamente semplice da usare.

❓ Su quali strumenti e mercati si può fare trading con i due broker?

DEGIRO può essere definito un broker DMA puro (dove DMA significa Accesso Diretto al Mercato). Vuol dire che esso non agisce da Market Maker bensì si limita a consentire l’accesso ai vari mercati mondiali. DEGIRO è un intermediario puro che in nessun caso agirà da controparte nelle transazioni.

Con DEGIRO dunque non potremo fare trading su CFD, Forex, criptovalute o qualsiasi altro prodotto non quotato sui mercati regolamentati. Al contrario, troveremo azioni, ETF, opzioni, futures, warrants, obbligazioni (seppur manchino i bond del MOT-EuroTLX).

DEGIRO offre l’accesso a oltre 65 borse mondiali e da questo punto di vista è uno dei broker ad offrire l’offerta più completa.

Oltre a Borsa Italiana, con DEGIRO potremo accedere ai mercati USA (Nasdaq e NYSE), a gran parte dei mercati europei (Londra, Xetra, Euronext ecc.) e a numerosi mercati esotici (Giappone, Australia, Canada, Hong Kong ecc.)

eToro invece è un broker ibrido. Esso infatti agisce sia da broker DMA che da Market Maker. Se infatti facciamo trading senza leva su azioni, ETF e criptovalute, eToro permette di negoziare il sottostante reale (e con zero commissioni). Se invece utilizziamo la leva finanziaria, eToro agisce da Market Maker e ci offre il trading di CFD.

Con i CFD potremo fare trading su materie prime, valute, indici, cripto investendo anche cifre ridotte, sfruttando l’effetto leva.

Su eToro non troveremo obbligazioni, futures e opzioni.

 

Se dunque sei un investitore di medio-lungo termine, sia DEGIRO che eToro saranno una scelta giusta per investire in azioni, ETF e cripto (queste ultime disponibili solo con eToro).

Se invece hai intenzione di fare un trading speculativo, basato su operazioni a leva di breve termine sia su azioni reali che su prodotti a leva, allora eToro è più indicato per questo tipo di operatività.

❓ Dal lato dei costi e delle commissioni conviene di più DEGIRO o eToro?

Partiamo dal presupposto che DEGIRO e eToro applicano nel complesso commissioni convenienti e costi di tenuta conto pressoché gratis. Probabilmente sono i broker più convenienti dal lato dei costi.

Ma anche qui bisogna prestare attenzione al tipo di operatività a cui siamo interessati, poiché in alcune circostanze questi due broker possono non essere convenienti. Andiamo a vedere quando.

DEGIRO offre un conto che non prevede costi di apertura, mantenimento e chiusura. I depositi e i prelievi sono sempre gratuiti. Non vi sono costi nascosti e l’unico aspetto da tenere in considerazione sono le commissioni applicate sugli eseguiti di trading.

Con DEGIRO dobbiamo prestare attenzione ai prodotti a cui viene applicata una commissione variabile. Soprattutto a quei prodotti su cui non viene impostata una commissione massima da pagare.

Prendiamo ad esempio l’azionario USA. Con DEGIRO si paga € 0,50 + $ 0,004 per ogni azione USA negoziata. Tante più azioni compriamo, tanto maggiore sarà la commissione finale. Se dunque ad esempio acquistiamo 5 azioni Amazon (prezzo dell’azione $ 2.600 circa), avremo acquistato azioni per un controvalore di $ 13.000 circa e avremo pagato una commissione di € 0,52 circa.

Se invece vogliamo investire la stessa cifra ($ 13.000) nell’acquisto di azioni il cui valore unitario è $ 1, vedremo che la commissione unitaria subirà un picco. Con DEGIRO pagheremo infatti ben € 43,70 di commissioni.

eToro offre allo stesso modo un account senza costi di tenuta conto o di custodia dei titoli. A differenza di DEGIRO vi è un costo per i prelievi di $ 5,00 e se si depositano euro bisogna effettuare una conversione di valuta da EUR a USD (se vuoi evitare questi costi di conversione contattaci e ti spiegheremo come fare).

Analizzando la struttura commissionale di eToro, noteremo che questo è un broker che offre il trading senza commissioni. Potremo dunque acquistare e vendere azioni reali, ETF e cripto senza pagare alcuna commissione.

Nell’esempio precedente di DEGIRO in cui avremmo pagato € 43,70 di commissioni, con eToro avremmo pagato 0. Avremmo così ottenuto un risparmio di ben € 43,70. Proviamo a moltiplicare questo risparmio unitario per il nostro numero di eseguiti che facciamo nell’arco di un anno. Possiamo facilmente renderci conto come potremo risparmiare migliaia di euro in commissioni con eToro.

 

Usa il simulatore tariffe per calcolare le commissioni di trading →

 

Attenzione però al trading di CFD con eToro. I CFD vanno utilizzati solo per operazioni di breve durata (al massimo una settimana). Il motivo? Se non ne sei già a conoscenza i CFD, essendo strumenti derivati, hanno dei costi impliciti. Una posizione su CFD matura dunque interessi passivi giorno per giorno. Interessi che possono avere un impatto negativo sul tuo investimento nel lungo periodo.

 

In conclusione, dal punto di vista delle commissioni, eToro è più conveniente di DEGIRO per via dell’offerta del trading senza commissioni.

DEGIRO tuttavia offre un conto di trading al 100% gratis, laddove eToro applica dei costi per i prelievi e per le conversioni di valuta.

❓ È più sicuro DEGIRO o eToro?

Seppur stabiliti in due paesi diversi (DEGIRO è olandese mentre eToro è israeliano), entrambi sono imprese di investimento autorizzate in Europa (eToro serve i clienti europei tramite una succursale con sede a Cipro) e regolamentate dalle normative comunitarie europee.

Entrambi i broker adottano quindi i presidi di trasparenza e sicurezza imposti dal legislatore europeo. Tra questi abbiamo:

  • La segregazione dei fondi dei clienti dal patrimonio del broker (quest’ultimo non può usare la liquidità dei clienti in alcun caso).
  • Lo schema di compensazione degli investitori che assicura ogni cliente di eToro e DEGIRO fino a 20.000 euro.
  • La protezione contro il bilancio negativo (il cliente non può perdere più di quanto ha depositato sul conto).

Sul tema della sicurezza c’è però un aspetto da tenere in considerazione. DEGIRO è infatti obbligato dalle leggi olandesi a convertire la liquidità dei clienti in quote di Fondi Comuni Monetari. Si tratta di fondi che investono principalmente in Titoli di Stato a tripla A.

Se si detiene una liquidità superiore a 2.500 euro sul conto, con DEGIRO si devono accettare dei rendimenti negativi che attualmente si aggirano attorno allo 0,9% annuo.

La soluzione sarebbe quella di tenere al minimo la liquidità sul conto DEGIRO e di utilizzare la liquidità solo per acquistare gli strumenti finanziari sulla piattaforma.

Con eToro invece i depositi non maturano né interessi negativi né interessi positivi. A prescindere da quello che succede al broker, i fondi dei clienti sono assicurati dallo Schema di Compensazione europeo.

 

Alla luce di quanto descritto, possiamo stabilire che sia DEGIRO che eToro sono due broker sicuri e ben vigilati dalle leggi europee.

Hai preso la tua decisione? Bene! Usa uno dei due pulsanti in basso per aprire in pochi minuti un conto online con eToro oppure con DEGIRO.

"Il 62% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con eToro. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro."

Giudizio finale DEGIRO: 95/100

Come assegniamo i punteggi?

» Scopri la nostra metodologia

Sicurezza: 96/100
Commissioni e costi: 97/100
Prodotti e borse: 95/100
Piattaforme e Ricerca: 84/100
Trading da mobile: 84/100
Facilità d'uso: 92/100
Gestione fiscale: 95/100
Servizio clienti: 96/100
Formazione: 35/100
Servizi bancari: 20/100

Giudizio finale eToro: 94/100

Come assegniamo i punteggi?

» Scopri la nostra metodologia

Sicurezza: 91/100
Commissioni e costi: 94/100
Prodotti e borse: 97/100
Piattaforme e Ricerca: 90/100
Trading da mobile: 98/100
Facilità d'uso: 100/100
Gestione fiscale: 70/100
Servizio clienti: 65/100
Formazione: 72/100
Servizi bancari: 25/100
Seleziona i broker

  degiro eToro
  Leggi la recensione Leggi la recensione
GIUDIZIO COMPLESSIVO
COMMISSIONI
PIATTAFORMA
PRODOTTI E BORSE
RICERCA
GESTIONE FISCALE
SICUREZZA
SERVIZI BANCARI
FORMAZIONE
SERVIZIO CLIENTI
COMMISSIONI    
AZIONI    
Azioni italiane (commissione variabile) €0,50 + 0,05% (max. €4,99) zero commissioni
Azioni italiane (commissione fissa) zero commissioni
Azioni americane €0,50 + $0,004 ad azione zero commissioni
Azioni europee €4 + 0,05% zero commissioni
OPZIONI    
Opzioni italiane €1,00
Opzioni USA 0,50 + Exchange costs
Opzioni Germania €0,75
Opzioni Euronext €2,00
FUTURES    
Futures italiani €1,00
Futures USA 0,50 + Exchange costs
Futures Germania €0,75
Futures Euronext €2,00
ETF    
ETF europei €2 + 0,03% zero commissioni
ETF senza commissioni (200) (145)
OBBLIGAZIONI    
MOT-EuroTLX (commissione fissa)
MOT-EuroTLX (commissione variabile)
Xetra - Francoforte €5 + 0,05%
OTC €35 + 0,03%
ALTRI PRODOTTI    
Fondi d'investimento €7,5 + 0,1%
Forex 0,09%
CFD 0,09%
ALTRI COSTI    
Informativa in tempo reale    € 5 - 21 GRATIS
Tasso di finanziamento annuo    1,25%-4% 6,4%
Marginazione short    1%-3% 2,9%
Costi di inattività    $10 al mese a partire dal tredicesimo mese di inattività
Costo cambio valuta    0,10% 0,5%
Piattaforma proprietaria    GRATIS GRATIS
Chiusura conto GRATIS GRATIS
Deposito minimo richiesto €0,01 $200
Deposito e custodia titoli GRATIS GRATIS
PIATTAFORMA    
Autenticazione a due fattori   
Web   
Desktop   
App   
Software esterni
Demo   
Profondità book    5 livelli Euronext; 1 livello gli altri 1 livello
Leva finanziaria    Fino a x18 intraday; fino a x6 overnight Azioni/ETF x1; CFD fino a x30
Vendita naked options   
Margine Futures intraday    5%
Margine Futures overnight    15%
TIPI DI ORDINE    
Limit order
Market order
Stop-loss
Stop-limit order
Ordine dinamico (trailing stop)
Ordine multi-condizionato (bracket)
Ordine OCO
Combinazione di ordini (opzioni) (solo Euronext)
PRODOTTI E BORSE    
Totale mercati mondiali disponibili 65 80
MERCATI EUROPEI
MERCATI USA
MERCATI ESOTICI
Covered warrants
Warrants
Certificates
OTC Usa
Pink sheets
Forex (CFD)
Opzioni su azioni CME
Trading after hours (TAH)
RICERCA E ANALISI    
Strumenti di analisi fondamentale
Strumenti di analisi tecnica
News di mercato
Watchlist
Screener
Trading alerts
GESTIONE FISCALE    
Regime amministrato   
Regime dichiarativo Consegna della modulistica fiscale pre-compilata Dichiarazione dei redditi a carico del cliente
SERVIZI BANCARI E PROTEZIONE    
Conto PIR
Conto Multicurrency
Servizi di consulenza finanziaria
Garanzia depositi Schema di protezione degli investitori olandese (€20.000) Schema di garanzia sui depositi europeo (€20.000)
Regolamentazione / Supervisione AFM olandese; Banca Centrale Paesi Bassi CySEC (Cipro); FCA (Regno Unito)
Conto bancario senza costi
FORMAZIONE    
Video tutorial
Webinar e didattica
Seminari / Eventi live
SERVIZIO CLIENTI    
Qualità assistenza telefonica/email
Rapidità risposte
Numero verde
Servizio di chat
  Visita DEGIRO → Visita eTORO →

"Il 62% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con eToro. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro."

Data ultima rilevazione dei dati: 11/04/2020

Tasso di cambio EUR/USD utilizzato: 1,1074

Disclaimer: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer. 
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.