fbpx

Mexem - Recensione ufficiale 2020

4.8 su 5

Alfredo de Cristofaro   16 ottobre 2020

Autore della recensione
Alfredo de Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Co Founder

Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

 
 Pro:   Contro:
Apertura del conto rapida e senza documenti da inviare.     Piattaforme non adatte per i principianti.
Commissioni su alcuni mercati più convenienti di quelle di IB.     Regime amministrato non disponibile.
Uno dei più ampi accessi ai prodotti e alle borse globali.     Trasferimenti di denaro disponibili solo tramite bonifico bancario.
Servizio Clienti efficiente e con un team italiano dedicato.     Mercato obbligazionario italiano non disponibile.

 

Pro:

Apertura del conto rapida e senza documenti da inviare.
Commissioni su alcuni mercati più convenienti di quelle di IB.
Uno dei più ampi accessi ai prodotti e alle borse globali.
Servizio Clienti efficiente e con un team italiano dedicato.

Contro:

Piattaforme non adatte per i principianti.
Regime amministrato non disponibile.
Trasferimenti di denaro disponibili solo tramite bonifico bancario.
Mercato obbligazionario italiano non disponibile.

Recensioni e opinioni: broker online MEXEM

In questa recensione abbiamo analizzato e valutato il broker Mexem Ltd, che ha di recente fatto il suo esordio nel mercato italiano. Trattasi di uno dei partner storici di Interactive Brokers, per il quale Mexem agisce da introducing broker, operando dapprima in Israele, per poi estendersi col tempo in 24 altri paesi (tra cui appunto l’Italia).

In termini pratici, Mexem è autorizzato da Interactive Brokers (d’ora in avanti “IB”) a raccogliere nuovi clienti per conto di quest’ultimo. Per essere più precisi, Mexem offre ai traders un conto ibrido: l’utente può beneficiare dell’offerta di prodotti e mercati di IB, oltre che dalla piattaforma all’avanguardia TWS. Allo stesso tempo, però, Mexem propone una tipologia di conto con un’apertura più snella, con commissioni e costi diversi da quelli applicati da IB (in alcuni casi, come vedremo più avanti, molto convenienti per i traders italiani) e con un Servizio Clienti più attento e reattivo alle esigenze della clientela.

Attraverso tale offerta, Mexem supera alcune problematiche che da tempo rappresentavano un punto di criticità per IB: l’apertura di un nuovo conto troppo farraginosa; commissioni elevate per alcuni mercati; Servizio Clienti in italiano inefficiente.

Chi intende dunque fare trading con IB, al fine di sfruttare la brillante piattaforma TWS e per accedere all’ampio numero di prodotti e borse, potrà trovare in Mexem la soluzione migliore per ottenere un’esperienza di trading ottimale.

Giudizio finale: 95/100

Come assegniamo i punteggi?

» Scopri la nostra metodologia

Sicurezza: 99/100
Commissioni e costi: 91/100
Prodotti e borse: 99/100
Piattaforme e Ricerca: 97/100
Trading da mobile: 92/100
Facilità d'uso: 56/100
Gestione fiscale: 80/100
Servizio clienti: 95/100
Formazione: 85/100
Servizi bancari: 20/100

Sicurezza

Quanto è sicuro aprire un conto e fare trading con Mexem? Mexem è un’impresa di investimento registrata a Cipro e vigilata dalla CySEC. È inoltre autorizzata dall’AFM nei Paesi Bassi e dall’FSMA in Belgio.

Tuttavia, per stabilire quanto è affidabile questo broker occorre prendere in esame la sua partnership con Interactive Brokers. Mexem, infatti, agisce da introducing broker per conto di IB: significa che chiunque apra un conto attraverso il sito web di Mexem sta in realtà accendendo un rapporto con il colosso americano. Da un punto di vista giuridico, quindi, l’utente godrà di tutte le protezioni previste per i conti Interactive Brokers.

Tali forme di tutela sono:

  • La copertura fino a 500.000 dollari per ogni cliente garantita dalla Securities Investor Protection Corporation (SIPC). In aggiunta a tale garanzia, ogni conto è coperto da una polizza assicurativa sottoscritta con Lloyd’s che indennizza fino a 30 milioni di dollari per cliente. Al verificarsi di qualunque evento negativo in capo al broker, i clienti dello stesso sono protetti fino a un massimo di 30 milioni.
  • La segregazione del patrimonio dei clienti da quello del broker. La liquidità e gli strumenti finanziari dei clienti vengono mantenuti separati dal patrimonio del broker. La custodia dei fondi e dei titoli è affidata a banche terze con un elevato rating creditizio. In caso di eventuale default del broker nessuna terza parte può rivalersi sul patrimonio dei clienti.

In favore della sicurezza del conto Mexem va inoltre sottolineata la solidità finanziaria di Interactive Brokers. Esso è quotato sulla borsa americana del Nasdaq (IBKR - US45841N1072), quindi tutti i bilanci e i dati finanziari sono resi accessibili al pubblico. Standard & Poor’s ha assegnato a IB un rating BBB+ con outlook positivo.

Nel complesso, quindi, Interactive Brokers può essere definito come uno dei broker più affidabili e trasparenti nel panorama del trading online. Aprendo un conto IB tramite Mexem vengono preservati tutti i presidi di tutela sopra esposti, garantendo al cliente i più alti standard di sicurezza.

Il conto Mexem

Mexem offre un’unica tipologia di conto. Per poter accedere ai servizi e alla piattaforma occorre dapprima registrare un account online.

Possono aprire il conto sia persone fisiche che giuridiche. Le persone fisiche possono scegliere di cointestare il conto.

Uno dei vantaggi del conto Mexem rispetto a IB è dato dalla semplicità nell’apertura di un conto.

 

» Apertura del conto

Abbiamo già detto che Mexem agisce da Introducing Broker per IB. Se però con quest’ultimo l’apertura di un conto è un processo a dir poco lungo e farraginoso, con Mexem l’intera procedura può essere completata in 10 minuti circa.

L’apertura di un conto avviene interamente online ed è paperless. Una volta inseriti i propri dati anagrafici per completare la registrazione occorre caricare:

  • Un documento d’identità in corso di validità;
  • Una prova di residenza non più vecchia di 6 mesi (una bolletta o l’estratto conto della propria banca).

L’approvazione dei documenti avviene di solito entro 24 ore. Nel caso i documenti non siano idonei occorrerà inviare una nuova documentazione integrativa. Fino a quando i documenti non verranno approvati il conto rimarrà inattivo.

 

» In quali valute si può aprire il conto

Gli utenti italiani che aprono un conto con Mexem avranno come valuta di base l’euro. La valuta di base può essere modificata in qualsiasi momento dalle impostazioni.

All’interno del conto è poi possibile attivare il servizio Multicurrency. Col Multicurrency si può convertire la valuta di base in 22 altre valute (USD, GBP, CHF ecc.).

 

» Trasferimento del conto da IB a Mexem

Se hai già un conto attivo con Interactive Brokers puoi richiedere una migrazione dello stesso verso Mexem. Tale richiesta può essere fatta dall’Area Personale del proprio conto IB, sotto la voce “Account Settings” all’interno del menu.

In caso di trasferimento del conto da IB a Mexem manterrai lo stesso numero di conto e le stesse credenziali d’accesso. In questo modo potrai beneficiare delle diverse commissioni e fare affidamento al Servizio Clienti di Mexem.

 

» Depositi/prelievi

Sia i depositi che i prelievi avvengono tramite un unico metodo: il bonifico bancario. Prima di disporre il bonifico tramite la propria banca occorre loggarsi nell’area personale del conto Mexem e seguire le istruzioni per il trasferimento di fondi.

I depositi impiegano 24-48 ore per essere accreditati, così come i prelievi vengono elaborati entro 48 ore lavorative dalla richiesta.

 

» Conto demo

Una volta che il conto viene attivato, per poter operare sul conto reale l’utente dovrà trasferire fondi tramite bonifico. In alternativa, l’utente può richiedere di attivare il Conto Paper Trading. Si tratta di un conto demo con denaro virtuale ($ 1.000.000) tramite il quale si può accedere alla piattaforma e simulare le operazioni.

Il conto demo si rivela sicuramente utile per iniziare a familiarizzare con la piattaforma e capire il suo funzionamento.

Prodotti e Borse

Col conto Mexem si può beneficiare dell’ampio accesso ai mercati e agli strumenti finanziari garantito da Interactive Brokers. Per quanto riguarda gli asset negoziabili, questi sono:

  • Azioni
  • ETF
  • Obbligazioni
  • Indici
  • Opzioni
  • Futures
  • Fondi comuni di investimento
  • Forex
  • Materie prime
  • Warrants

Con Mexem si potrà avere accesso a 135 mercati di 33 Paesi e in 22 diverse valute. Oltre alle principali borse mondiali tra cui quelle europee (compresa Borsa Italiana) e del nord America, con Mexem si può avere accesso a numerosi mercati esotici (Brasile, Australia, Hong Kong, India, Sud Africa, Giappone) difficilmente raggiungibili con la maggior parte degli altri broker.

Con Mexem è possibile negoziare tutti gli strumenti derivati quotati sul CME, comprese le opzioni su azioni USA, le quali sono difficilmente negoziabili con i broker europei.

Su Mexem non troveremo invece le obbligazioni quotate sul MOT-EuroTLX. Le uniche obbligazioni europee disponibili sono quelle di Euronext. Al contrario troveremo tutti i bond quotati sulle borse americane.

 

» Leva finanziaria

Con Mexem è possibile sfruttare la leva finanziaria attivando il conto margine. Durante la registrazione dell’account si dovrà scegliere di attivare il conto Margin oppure Reg T Margin. Attraverso l’uso del margine l’utente può fare trading impiegando solo una parte della liquidità necessaria per effettuare un acquisto. Si tratta, in sintesi, di un vero e proprio fido finanziario, in cui il broker effettua un finanziamento in favore del cliente per l’apertura di posizioni.

Il calcolo del margine disponibile è variabile e dipende da diversi fattori: i principali sono il livello di rischio di ogni singolo titolo e il rischio del portafoglio. Quest’ultimo determinerà il margine massimo che si può ottenere per l’apertura di nuove posizioni.

Commissioni e costi

Come abbiamo potuto vedere finora, Mexem utilizza la stessa piattaforma, offre lo stesso accesso ai mercati e garantisce lo stesso livello di sicurezza di Interactive Brokers. Un aspetto in cui però Mexem si distingue con IB è quello dei costi e delle commissioni di trading.

Quali sono le commissioni applicate da Mexem e quanto costa la tenuta del conto? Come vedremo nel prossimo paragrafo, le commissioni applicate da Mexem sono tra le più basse nell’industria del trading online; il conto Mexem non presenta costi di apertura/chiusura/mantenimento. Dal punto di vista dei costi, dunque, Mexem è senza dubbio uno dei broker più convenienti attualmente in circolazione per il mercato italiano.

Mexem trading commissioni

Per decidere se aprire un conto IB in maniera diretta oppure tramite Mexem sarà necessario effettuare un confronto delle commissioni tra Mexem e Interactive Brokers. A parità di tutte le altre condizioni dovremmo scegliere il broker più conveniente.

Se intendiamo operare sui mercati italiani, Mexem è senza dubbio più conveniente di Interactive brokers:

  • Le azioni di Borsa Italiana hanno una commissione dello 0,06% (min. €1,80) con Mexem, mentre con IB la commissione è di €4,00 + 0,1%;
  • Le opzioni hanno una commissione di €1,80 con Mexem; di €2,00 (€3,00 per le opzioni su indici) con IB;
  • I futures hanno una commissione di €2,00 con Mexem; di €3,00 (€2,00 per i contratti mini) con IB.

Se intendiamo operare sui mercati azionari americani, sia Mexem che IB applicano una commissione di 0,005 USD per ogni azione acquistata/venduta. Il minimo per ordine di Mexem è $2,50 mentre per IB è di $1,00.

Se intendiamo operare sui mercati azionari europei, con Mexem la commissione varia tra lo 0,06% e lo 0,08% (con un minimo di €1,80); con IB invece le commissioni sono molto più alte (€4,00 + 0,01%).

Dal lato delle commissioni Mexem offre una struttura commissionale ancora più conveniente di IB. Se le commissioni sulle azioni USA sono uguali per entrambi i broker, per tutti gli altri mercati Mexem spunta prezzi più bassi. Prezzi più bassi che si possono tradurre in un notevole risparmio nel corso dell’anno, soprattutto per quei traders particolarmente attivi e dunque sensibili ad una variazione al ribasso delle commissioni.

Mexem trading costi

Mexem offre un conto a zero spese. Non vi sono costi di mantenimento né per la custodia dei titoli.

I depositi di fondi sono sempre gratuiti; ogni mese di calendario è possibile effettuare un prelievo gratuito (i successivi hanno un costo di €1,00).

La conversione di valuta avviene ad un costo pari allo 0,005% del totale convertito (con un costo minimo di 5 euro).

Sul conto margine gli interessi passivi giornalieri applicati sono pari allo 0,026986%.

Interessante la possibilità di inviare ordini telefonici senza costi aggiuntivi. Si pensi ad esempio ad una situazione in cui non abbiamo accesso a Internet e abbiamo l’urgenza di chiudere una posizione.

I traders particolarmente attivi hanno la possibilità di negoziare le commissioni con Mexem. Se ad esempio fai molte operazioni sui futures, potrai richiedere uno sconto al ribasso delle commissioni esposte sul tariffario.

Piattaforma di trading

La piattaforma principale per fare trading con Mexem è la Trader Workstation (TWS) di Interactive Brokers. Trattasi di una piattaforma desktop ideata per i traders con una certa esperienza. La TWS è infatti una piattaforma piuttosto complessa e che richiede diversa pratica prima di poter essere usata.

La complessità della TWS è data dalla moltitudine di strumenti e funzionalità presenti al suo interno.

La TWS concede poi ampi margini di personalizzazione, così da riprodurre un ambiente di trading in linea con le proprie preferenze. Si potrà così personalizzare il layout, la sezione dell’inserimento degli ordini, la ricerca dei prodotti ecc.

Essendo una piattaforma desktop, la TWS deve essere installata sul proprio computer. Essa può essere scaricata direttamente dal sito web di Mexem.

Una volta lanciata la piattaforma si può decidere quale layout utilizzare. I layout di default sono Classic TWS e Mosaic. Dalla libreria layout si possono poi caricare molti altri layout in base a ciò che si desidera fare.

Mexem fornisce ai propri clienti anche un proprio layout personalizzato. Ecco come si presenta

Nella parte in alto a sinistra troviamo la sezione per l’inserimento degli ordini. Questa interfaccia è assai poco intuitiva per chi la utilizza per la prima volta. Il motivo è che la TWS permette di immettere numerosi tipi di ordini condizionati. I principali sono:

  • Il Market Order
  • L’ordine limite
  • L’ordine stop
  • L’ordine limite stop
  • L’ordine trailing stop
  • Adapative: tramite l’uso di un algoritmo di IB che prova a realizzare l’ordine il più velocemente possibile e al miglior prezzo disponibile.

Sull’ordine principale è poi possibile collegare ordini secondari come:

  • Lo stop loss/trailing stop
  • Il take profit
  • Il bracket order (take profit + stop loss)

Prima di inviare l’ordine il sistema permette di visualizzare l’impatto che quell’ordine avrà sul nostro margine disponibile.

Sotto la sezione per l’inserimento degli ordini troviamo la sezione dei grafici. Per ogni grafico possiamo applicare indicatori e linee geometriche, aggiungere alla schermata i grafici di altri prodotti, impostare alert di prezzo e inviare l’ordine direttamente dal grafico. Per quest’ultima opzione possiamo anche decidere di attivare il one-clic-trading, tramite il quale l’ordine verrà immediatamente immesso con un semplice clic sul grafico.

Nella parte destra della schermata principale troviamo poi il nostro Portafoglio. Oltre al riepilogo delle varie posizioni aperte/chiuse e del P&L, troveremo un resoconto del nostro margine.

Come abbiamo già accennato, la TWS offre ai traders una moltitudine di strumenti aggiuntivi per la ricerca dei prodotti e per l’analisi. Ecco quali sono i più interessanti.

Lo scanner

Attraverso lo scanner è possibile scannerizzare i vari mercati globali alla ricerca di prodotti che soddisfano determinati requisiti. Potremo ad esempio avviare una ricerca impostando come parametri i titoli che hanno ottenuto le maggiori oscillazioni giornaliere, oppure quelli che hanno fatto registrare i volumi più alti.

Short Stock availability (SLB)

L’SLB è un tool di ricerca dei titoli shortabili. Attraverso questo strumento potremo conoscere sia la disponibilità dei titoli che si possono vendere allo scoperto, sia gli interessi passivi (giornalieri e overnight) applicati su ogni posizione short.

Options trading

L’OptionTrader è uno strumento di trading ideato per chi fa trading sulle opzioni. L’interfaccia è disegnata per visualizzare le serie di opzioni per ogni dato sottostante e per creare strategie e combinazioni di ordini.

Gestione fiscale

Mexem è un broker con licenza cipriota e senza succursali in Italia. Da un punto di vista della fiscalità ciò significa che non può agire da sostituto d’imposta per i suoi clienti italiani.

Che tu apra un conto diretto con Interactive Brokers oppure per il tramite di Mexem, dovrai in entrambi i casi preoccuparti di gestire in prima persona tutte le obbligazioni fiscali generate dall’utilizzo di tali conti di trading esteri, attraverso l’adozione del regime dichiarativo.

La buona notizia è che - a fronte di una spesa contenuta - è possibile affidarsi a studi commercialistici specializzati nei conti di trading esteri per la gestione della fiscalità. Tali commercialisti si occuperanno di preparare un rendiconto fiscale contenente la modulistica fiscale già compilata con al suo interno le varie imposte da dichiarare e versare al Fisco. Le imposte generate dalle attività di trading più comuni sono:

  • Le plusvalenze (capital gains).
  • L’IVAFE: l’equivalente imposta di bollo per i conti italiani, con aliquota dello 0,2%, per la tassazione delle attività detenute all’estero.
  • Le imposte su cedole e dividendi.

Servizio clienti

Una delle ragioni per cui conviene aprire un conto Interactive Brokers tramite Mexem risiede nel diverso tipo di assistenza che i clienti ricevono. Aprendo infatti un conto diretto con IB, l’assistenza ricevuta dal Servizio Clienti non sarà soddisfacente. I tempi di attesa per entrare in contatto con un operatore sono piuttosto lunghi, spesso sono disponibili soltanto agenti che parlano inglese e la qualità delle risposte non è sempre all’altezza.

Il Servizio Clienti rappresenta una delle principali debolezze di Interactive Brokers.

Con Mexem si riscontra invece l’esatto opposto. Il Servizio Clienti rispecchia uno dei punti di forza di questo broker. Esiste infatti un team italiano che si occupa di assistere il cliente in tutti i passaggi: dalla parte burocratica in fase di apertura e gestione del conto fino all’assistenza tecnica sull’uso della piattaforma e sulla sua personalizzazione.

Il Servizio Clienti di Mexem è raggiungibile via email oppure attraverso un numero fisso con prefisso italiano. Gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì e i tempi di attesa sono drasticamente inferiori rispetto a IB.

Se sei dunque un trader che desidera contare in qualsiasi momento di un Servizio Clienti efficiente e tempestivo, la nostra raccomandazione è quella di aprire un conto IB tramite Mexem.

Giudizio finale

Il conto Mexem rappresenta una soluzione ideale per chi intende fare trading con Interactive Brokers ma è frenato da alcune problematiche tipiche di quest’ultimo: apertura del conto complessa, commissioni elevate per alcuni mercati (ad esempio per quello italiano), assistenza clienti inefficiente.

Mexem riesce a superare queste criticità, preservando quelli che sono i punti di forza di IB. Aprendo un conto Mexem si può infatti utilizzare l’ottima piattaforma proprietaria TWS, si può beneficiare dell’ampio accesso a prodotti e borse e ai principali servizi offerti da IB (servizio Multicurrency, short-selling, marginazione ecc.).

Allo stesso tempo Mexem offre alcune soluzioni che migliorano l’esperienza di trading rispetto all’apertura diretta di un conto IB:

  • L’apertura di un conto è semplice e rapida.
  • Le commissioni sono più convenienti.
  • Il Servizio Clienti è attento e tempestivo, a differenza di quello di IB che può essere definito inefficiente, soprattutto in riferimento al mercato italiano.

In conclusione, dal nostro punto di vista Mexem è la scelta migliore per aprire un conto Interactive Brokers e la raccomandiamo agli utenti alla ricerca di un broker con una piattaforma avanzata e servizi evoluti.

Sei rimasto con qualche dubbio?

Abbiamo speso centinaia di ore testando a fondo tutti i broker recensiti sul nostro portale. Se hai dei dubbi circa un broker, oppure semplicemente hai bisogno di informazioni aggiuntive che non hai trovato all'interno delle recensioni, mandaci un messaggio oppure contattaci attraverso la nostra pagina Facebook. Saremo felici di risponderti e di aiutarti in maniera del tutto gratuita.

Disclaimer: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer.

‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍