fbpx

IC Markets - Recensione ufficiale e opinioni 2021

4.2 su 5

Alfredo de Cristofaro 2 novembre 2021

Autore della recensione
Alfredo de Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Co Founder

Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

 
 Pro:   Contro:
Basse commissioni e spread.     Leva massima consentita x30.
Apertura conto semplice e rapida.     Non agisce da sostituto d’imposta.
Broker con pluriennale esperienza sottoposto a normativa MiFID.     Piattaforme non adatte per chi è alle prime armi.
Ottimo servizio clienti e offerta formativa.     Disponibile solo il trading tramite CFD.

Pro:

Basse commissioni e spread.
Apertura conto semplice e rapida.
Broker con pluriennale esperienza sottoposto a normativa MiFID.
Ottimo servizio clienti e offerta formativa.

Contro:

Leva massima consentita x30.
Non agisce da sostituto d’imposta.
Piattaforme non adatte per chi è alle prime armi.
Disponibile solo il trading tramite CFD.

Recensioni e opinioni sul broker online IC Markets

IC Markets è un broker australiano nato nel 2007 e specializzato nell’offerta del trading sui mercati Forex e CFD. Ha il quartier generale a Sidney e varie filiali nel mondo tra cui Cipro (che gli permette di offrire i propri servizi di trading online anche ai trader dell’Unione Europea), Seychelles e Bahamas.

Con il tempo IC Markets si è affermato come uno dei broker più importanti al mondo. A giugno del 2018 ha registrato un volume medio giornaliero record, pari a 19,4 miliardi di dollari di transazione, per un volume medio mensile totale pari a 447 miliardi.

In questa recensione, analizzeremo a 360 gradi il servizio di trading offerto dal broker australiano, gli asset disponibili alla negoziazione, i vantaggi delle piattaforme di trading a disposizione dei clienti, costi e commissioni, tipi di conto, etc.

Conviene affidarsi a IC Markets per fare trading online? Ecco le nostre opinioni.

Giudizio finale: 81/100

Come assegniamo i punteggi?

» Scopri la nostra metodologia

Sicurezza: 90/100
Commissioni e costi: 87/100
Prodotti e borse: 93/100
Piattaforme e Ricerca: 96/100
Trading da mobile: 83/100
Facilità d'uso: 61/100
Gestione fiscale: 70/100
Servizio clienti: 74/100
Formazione: 82/100
Servizi bancari: 25/100

Sicurezza

Iniziamo con l’analisi della trasparenza e dell’affidabilità del broker, sicuramente il primo elemento che il trader deve considerare per decidere quale piattaforma di trading utilizzare per i propri investimenti.
IC Markets (EU) Ltd ha sede a Limassol, Cipro, pertanto rientra nella normativa dell’Unione Europea MiFID II per la regolamentazione dei mercati finanziari.
Il broker opera sotto il controllo e la vigilanza della Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), con il numero di registrazione della società HE 356877.
IC Markets, inoltre, è sottoposto anche alla vigilanza della Financial Conduct Authority (FCA), l’organismo di regolamentazione finanziaria del Regno Unito, per poter operare in Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

Dato che IC Markets ha sede nell’Unione Europea, i trader italiani possono beneficiare di importanti tutele per l’investitore previste dalla legislazione europea, ovvero:

  • Lo schema di garanzia sui depositi europeo, ovvero una copertura garantita ai trader pari a un indennizzo che arriva fino a € 20.000 (in denaro o in strumenti finanziari) nel caso in cui il broker sia impossibilitato a restituirli in prima persona ai clienti;
  • La segregazione dei fondi: la separazione dei fondi dei clienti da quelli del broker, per cui, nell’ipotesi di fallimento della piattaforma di trading, nessun creditore del broker avrà la possibilità di rivalersi sui fondi depositati dai clienti;
  • La protezione del bilancio negativo: tale protezione permette ai clienti di non generare sul proprio conto una perdita superiore al saldo di cassa (ovvero l’ammontare totale del denaro versato sul conto).

Il conto IC Markets

IC Markets mette a disposizione due tipi di conto, quello Live (con denaro reale) e quello demo (con denaro virtuale), entrambi con una procedura di apertura molto simile.
Il conto demo si rivela uno strumento particolarmente strategico per quei trader alle prime armi che vogliono esercitarsi con operazioni di trading online senza rischiare il proprio capitale, ma utilizzando piuttosto denaro virtuale in negoziazioni simulate.

» Come aprire un conto IC Markets

La procedura per aprire un conto IC Markets è semplice e rapida, basta collegarsi al sito internet del broker e seguire i seguenti passaggi:

  • Caricamento dei dati personali tramite form oppure registrandosi con Facebook o Gmail
  • Scelta del tipo di conto da aprire (individuale, cointestato o aziendale) e inserimento di nazionalità e codice fiscale
  • Scelta del tipo di piattaforma di trading da utilizzare (MetaTrader5, cTrader o MetaTrader4), scelta del tipo di conto (Standard Account o Raw Spread)
  • Selezione della valuta base del conto. Tre opzioni: USD, EUR e GBP 
  • Selezione dell’esperienza nel trading (base, intermedia, avanzata) e dichiarazione di autorizzazione al trattamento dei dati
  • Deposito fondi e inizio attività di trading

» Depositi e prelievi

IC Markets richiede un deposito minimo esiguo, pari a 200 euro. La piattaforma accetta quattro differenti modalità di deposito:

  • Carta di credito e di debito, circuiti Visa e Mastercard
  • Neteller (regolamentato dal FCA)
  • Skrill
  • Bonifico bancario (tramite TransferWire)

Per quanto concerne, invece, i prelievi, questi sono soggetti a una procedura abbastanza rapida: un massimo di 24 ore per l’elaborazione e circa 2-5 giorni lavorativi per il trasferimento sul conto bancario del cliente.

Prodotti e Borse

Su IC Market è possibile negoziare tramite i CFD una vasta gamma di asset finanziari, tra cui criptovalute, azioni e mercato Forex. Nello specifico:

  • 61 coppie di valute sul Forex
  • Oltre 22 materie prime
  • 25 indici azionari
  • Oltre 11 CFD su obbligazioni su 18 differenti tipi di criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum, Dodgecoin e Binance
  • Più di 1.600 titoli azionari
  • 4 future globali

Un totale di circa 1.700 prodotti sono disponibili per essere negoziati su IC Markets.

» Leva finanziaria

La legislazione europea a cui IC Markets è tenuto a sottostare, ovvero la normativa ESMA (l’authority finanziaria dell’Unione Europea), obbliga i broker a offrire una leva massima pari a 1:30.

IC Markets offre specifiche leve per ciascuno degli asset negoziabili, ovvero:

  • Leva finanziaria fino a 1:30 sul Forex
  • Leva 1:10 sulle materie prime
  • Leva 1:20 sugli indici azionari
  • Leva 1:5 sulle obbligazioni
  • Leva 1:2 sulle criptovalute
  • Leva 1:5 sui future

Commissioni e costi

Un’altra voce importantissima per la valutazione della piattaforma di trading da scegliere è sicuramente quella delle commissioni e dei costi legati alle negoziazioni, da analizzare attentamente per comprendere la generale convenienza del broker.
IC Markets si posiziona come uno dei broker più competitivi sul mercato per le commissioni applicate alle transazioni e le voci di costo relative allo spread, differenziate in base al tipo di conto scelto dal cliente:

In particolare, lo spread medio EUR/USD di 0,1 pip risulta essere uno dei più bassi in circolazione.

Piattaforma di trading

IC Markets presenta diverse tipologie di piattaforme disponibili per i trader, ovvero:

  • MetaTrader 4
  • MetaTrader 5
  • cTrader

» MetaTrader 4

MetaTrader 4 viene presentata da IC Markets come una pluripremiata soluzione di trading, nonché la più popolare al mondo per i trader forex grazie alla facilità d’utilizzo, alle ricche funzionalità e alle capacità di trading automatico.

Nello specifico, la piattaforma offre le seguenti funzionalità:

  • Spread ridotti e commissioni basse
  • Leva fino a 1:30
  • Dimensione minima del lotto pari a 0.01
  • Opzioni flessibili di prelievo e deposito
  • Nessuna restrizione sul trading
  • Esecuzione rapida degli ordini

I trader che sceglieranno MetaTrader 4 come piattaforma per le proprie attività di trading online potranno contare su una rapida esecuzione degli ordini, grazie a una latenza media inferiore a 1 millisecondo, velocità che favorisce il trading e lo scalping automatico. Inoltre, non vi è nessuna restrizione sulle operazioni di trading e lo spread parte da 0.0 Pip, attestandosi in media a 0.1 Pip 24/5 (su EUR/USD), attualmente uno degli spread medi EUR/USD più bassi a livello globale.

» MetaTrader 5

MetaTrader 5 è la soluzione all-in-one per il trading sul mercato forex, azioni, indici, obbligazioni, criptovalute e materie prime.

Nello specifico, la piattaforma offre le seguenti funzionalità:

  • Connettività Raw pricing
  • Spread da 0.0 pip
  • Leva fino a 1:30
  • Trading a bassa latenza
  • Profonda liquidità
  • Piattaforma multi-asset

I trader che sceglieranno MetaTrader 5 come piattaforma per le proprie attività di trading online potranno contare sulla Connettività Raw pricing che consente di offrire spread ridotti nonché condizioni ottimali di trading. Inoltre, la funzionalità Depth of Market consente di avere la piena trasparenza della liquidità disponibile per ciascuna valuta in un dato momento.
Infine, così come già visto con la piattaforma MetaTrader 4, anche MetaTrader 5 garantisce un’esecuzione rapida degli ordini, nessuna restrizione sul trading e uno spread a partire da 0.0 Pip.

» cTrader

Il vantaggio competitivo della piattaforma cTrader insiste su un design sofisticato, un’elegante interfaccia utente e funzioni avanzate per fare trading sui mercati globali garantendo un’elevata velocità di esecuzione.

Nello specifico, la piattaforma offre le seguenti funzionalità:

  • Connectivity Raw Pricing
  • Leva fino a 1:30
  • Dimensione minima del lotto pari a 0.01
  • Opzioni flessibili di prelievo e deposito
  • Nessuna restrizione sul trading
  • Esecuzione degli ordini ultra rapida

Oltre alle funzionalità che abbiamo già visto in MetaTrader 4 e 5, ovvero nessuna restrizione sulle attività di trading, la piena trasparenza della liquidità disponibile per le valute nonché spread ridotti a partire da 0.0 Pip, un elemento interessante di cTrader è lo Smart Stop Out, progettato per fornire la massima protezione ai conti dei trader.

Grazie a questa particolare funzionalità, se il livello di margine scende al di sotto del livello di Smart Stop Out, le posizioni verranno parzialmente chiuse (partendo dalla posizione più grande) fino a quando il livello di margine non ritornerà al livello di Smart Stop Out.

» Ricerca e analisi

Ricercare un asset da negoziare su cTrader è molto semplice e prevede due opzioni di ricerca:

  • La barra in alto a sinistra in cui è possibile immettere il nome o il simbolo del prodotto finanziario che ci interessa
  • Il menu laterale con la lista degli asset suddivisi per categorie

» Come inserire un ordine

Anche l’immissione di un ordine è semplice e intuitiva e avviene in due modi:

  • Cliccando sul tasto verde “Nuovo ordine” in alto nella parte centrale
  • Completando la mascherina nella schermata a destra, in cui il trader dovrà selezionare la quantità di asset da negoziare e il tipo di ordine, e successivamente cliccare sul tasto “Piazza ordine”

Ecco le tipologie di ordini condizionati che è possibile emettere su cTrader:

  • Ordini Stop
  • Ordini Limit
  • Ordini Stop Limit
  • Ordini a Mercato
  • Ordini Trailing

Gestione fiscale

La gestione fiscale è un altro punto di estrema rilevanza nel valutare la convenienza di un broker. Dato che IC Markets non ha sede in Italia, non può agire da sostituto d’imposta. Ciò significa che non provvede in prima persona alla gestione e all’espletamento delle pratiche richieste quando si compila la dichiarazione dei redditi.
Pertanto, i trader italiani che decideranno di affidarsi a IC Markets per le proprie attività di trading, dovranno necessariamente rivolgersi a un commercialista per evitare eventuali sanzioni causate da un’errata compilazione della dichiarazione dei redditi. Al di là delle sanzioni, è di sicuro più semplice nonché “time-saving” affidarsi a un professionista fiscale.

Noi di QualeBroker.com raccomandiamo i nostri utenti di affidare la gestione della fiscalità allo studio commercialistico TasseTrading.it. Sia che tu voglia aprire un conto di trading con IC Markets, sia che tu abbia operato negli anni passati con un broker estero, i commercialisti di TasseTrading potranno prepararti la modulistica fiscale che ti permetterà di sistemare la tua posizione con il Fisco italiano. Non presentare la dichiarazione dei redditi significa andare incontro a possibili sanzioniPer ricevere un preventivo gratuito da parte di TasseTrading.it clicca qui.

Entra in contatto con TasseTrading.it →

(richiedi un preventivo gratuito)

Formazione

Per i trader che amano studiare e dedicarsi a un costante aggiornamento, su IC Markets è presente una sezione dedicata alla formazione nel trading online.

Nello specifico:

  • Una pagina dedicata ai vantaggi del Forex
  • Una pagina dedicata ai vantaggi dei CFD
  • Video tutorial su come installare MetaTrader 4, utilizzare il market watch, il navigatore, il terminale di trading, selezionare il tipo di ordine condizionato, etc.
  • Una Web TV per condividere idee di trading, commenti dei mercati, panoramiche su azioni, valute e materie prime globali, il tutto registrato quotidianamente dalla sede della Borsa di New York
  • Webinar su formazione e sessioni di trading, per cui è possibile selezionare il livello di esperienza e la lingua del webinar (sei lingue disponibili tra cui lo spagnolo, il portoghese, l’inglese e il cinese);
  • Un Podcast interamente dedicato al trading online

Servizio clienti

Anche il servizio clienti di IC Markets non delude. Vi è un’intera sezione del sito dedicata al Centro Assistenza, disponibile 24 ore su 24, con le domande più frequenti (FAQ) e la possibilità di scrivere la propria domanda per ottenere risposte immediate.
Sono tre i canali a disposizione del cliente per entrare in contatto con IC markets:

  • Live chat online 24/7
  • Assistenza via mail
  • Assistenza via telefono
  • Form da compilare con selezione del dipartimento (Relazioni con i Clienti, Assistenza, Conti, Conformità) e oggetto della richiesta

IC Markets è inoltre presente sui maggiori social: Facebook, Twitter, Instagram e Google+.

 

Giudizio finale

Il nostro giudizio su IC Markets è complessivamente positivo.

Stiamo parlando di un broker che offre commissioni nulle sul conto standard e spread tra i più bassi al mondo, per un’offerta di circa 1.700 asset finanziari disponibili alla negoziazione.

Molto variegata è la selezione delle piattaforme: la possibilità di utilizzare Metatrader 4 e 5 nonché l’avanzata piattaforma cTrader, disponibile nella versione web, desktop e mobile (sia Android che iPhone/iPad).

IC Markets è un broker regolamentato, sottoposto alla normativa europea MiFID II e sotto il controllo della CySEC e della FCA, a garanzia di un adeguato livello di protezione in capo al cliente.

Per ultimo, un servizio clienti disponibile 24 ore su 24 che permette di entrare in contatto con il broker attraverso diversi canali di comunicazione.

Per tutti questi motivi, IC Markets ha una recensione su Trustpilot pari a 5/5 stelle.

Le nostre opinioni su IC Markets sono dunque positive e ne consigliamo l’utilizzo per negoziare sul Forex e sui CFD. L'offerta di piattaforme e strumenti avanzati, tuttavia, ne pregiudica l'utilizzo per quegli utenti con poca esperienza.

Non sai quale broker scegliere?

 

Scopri col nostro test quali sono i broker che più si adattano al tuo profilo di trader.

 

Fai il test e trova il tuo broker →

cattura3

Sei rimasto con qualche dubbio?

Abbiamo speso centinaia di ore testando a fondo tutti i broker recensiti sul nostro portale. Se hai dei dubbi circa un broker, oppure semplicemente hai bisogno di informazioni aggiuntive che non hai trovato all'interno delle recensioni, mandaci un messaggio oppure contattaci attraverso la nostra pagina Facebook. Saremo felici di risponderti e di aiutarti in maniera del tutto gratuita.

Disclaimer: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer. 
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
‍‍‍‍‍‍ ‍‍‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍