Recensione Swiss Markets

4.2 su 5


 

 
 Pro:   Contro:
Broker ECN/STP (no dealing desk).     Non adatto per gli investimenti a lungo termine..
Possibilità di scegliere tra la giurisdizione europea e quella no ESMA     Documentazione disponibile solo in lingua inglese.
Depositi e prelievi di denaro gratuiti.     Assenza di azioni e indici italiani da negoziare
Spread e commissioni competitive.       Assenza di materiale didattico sul sito..

 

Pro:

Broker ECN/STP (no dealing desk).
Possibilità di scegliere tra la giurisdizione europea e quella no ESMA.
Depositi e prelievi di denaro gratuiti.
Spread e commissioni competitive

.

Contro:

Non adatto per gli investimenti a lungo termine.
Documentazione disponibile solo in lingua inglese.
Assenza di azioni e indici italiani da negoziare.

Assenza di materiale didattico sul sito.

 

Recensioni e opinioni sul broker online Swiss Markets

Swiss Markets nasce nel 2016 come divisione europea del broker internazionale di BDSwiss. Registrato e regolamentato a Cipro dalla Cysec, Swiss Markets offre il trading sul Forex e sui CFD di diversi assets finanziari attraverso il servizio STP (Straight Through Processing) che garantisce al trader trasparenza, sicurezza e rapidità nell’immissione degli ordini.

Il contratto con il cliente e tutti i termini e le condizioni sono disponibili in lingua inglese ma non preoccuparti: ci abbiamo pensato noi di QualeBroker.com a studiare tutta la documentazione nel dettaglio, alla ricerca di eventuali criticismi o costi nascosti. Troverai tutto ciò di cui hai bisogno, compresi i nostri consigli e le opinioni su Swiss Markets nelle sezioni successive.

SICUREZZA

Swiss Markets è la sussidiaria europea di BDSwiss Holdings PLC. Essa è autorizzata e regolamentata dalla CYSEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) con numero di licenza 199/13. Ne consegue che il broker è sottoposto alle normative europee (tra cui la MiFID) e ai regolamenti ESMA. Chiunque tuttavia preferisca aprire un conto non soggetto alle stringenti regole ESMA, potrà aprire (a suo rischio e pericolo) un conto di trading no ESMA attraverso il sito globale di Swiss Markets: in questo modo ad esempio si potrà utilizzare una leva finanziaria di gran lunga superiore a quella 1:30 prevista in Europa.

La sussidiaria europea Swiss Markets rispetta i requisiti di segregazione dei fondi dei clienti da quelli del broker: in caso di qualunque evento finanziario sfavorevole per il broker, il patrimonio dei clienti è da ritenersi al sicuro in quanto viene segregato presso vari istituti bancari. In questo modo i fondi dei clienti non possono essere aggrediti da terze parti creditrici ad esempio.

Ogni conto Swiss Markets europeo è garantito dallo schema di garanzia sui depositi europeo: fino a €20.000 della liquidità non investita è assicurata contro qualunque evento negativo (nota che cointestando il conto di trading l’assicurazione raddoppia a €40.000).

Come ultimo aspetto riguardante la sicurezza, abbiamo apprezzato l’impegno di Swiss Markets riguardo la protezione del saldo negativo. Vengono infatti messi in atto una serie di strumenti di gestione del rischio che permettono di evitare il presentarsi di un saldo negativo per il cliente (ad esempio a causa dello slippage).

TIPI DI CONTO

L’apertura di un conto Swiss Markets avviene interamente online dal sito web. La procedura di registrazione consiste nei seguenti passaggi:

  1. Registrare i propri dati anagrafici nel modulo di apertura
  2. Completare il questionario di appropriatezza riguardo il proprio livello di conoscenza finanziaria
  3. Caricare un documento d’identità e una prova di residenza (ad esempio una bolletta o l’estratto conto della banca)
  4. Depositare i fondi tramite uno dei metodi elencati più avanti.

Durante le fasi della registrazione del conto si ha la possibilità di scegliere tra due tipi di conti:

  • Conto Classic STP: spread a partire da 0,09 pip e deposito minimo di $200
  • Conto Raw STP: con spread che partono da 0 pip e che prevedono il pagamento di una commissione su ogni lotto negoziato.

Il conto Raw STP si suddivide a sua volta in 3 tipologie di conti, che prevedono condizioni economiche più favorevoli per il cliente, qualora si rispettino i requisiti di deposito minimo previsti, che sono rispettivamente:

  • Raw STP Swiss 11: deposito minimo $200
  • Raw STP Swiss 8: deposito minimo $2.000
  • Raw STP Swiss 5: deposito minimo $10.000

In aggiunta a questi conti, è disponibile anche un conto islamico (swap free), in cui non vengono addebitati commissioni overnight, in linea con le leggi della Sharia.

Leva finanziaria

Aprendo un conto Swiss Markets europeo, la leva massima consentita è 1:30.

Se si decide invece di aprire un conto no ESMA, la leva arriva fino a 1:500.

Depositi e prelievi di denaro

Sia per il conto Classic STP che per il Raw STP il deposito minimo è di $200. I depositi di denaro sono gratuiti e possono avvenire nei seguenti modi:

  • Carta di debito/credito Visa, MasterCard o Maestro
  • Postepay
  • Sofort
  • Skrill/Neteller
  • Bonifico bancario

Ad eccezione del bonifico bancario che impiega 2-3 giorni lavorativi per essere accreditato, tutti gli altri metodi di pagamento elencati permettono di avere la disponibilità immediata dei fondi trasferiti sul conto di trading Swiss Markets. Ricordati inoltre che il titolare della carta di credito/conto bancario e il titolare del conto Swiss Markets devono coincidere, altrimenti il pagamento verrà respinto.

Così come i depositi di denaro anche i prelievi di denaro sono gratuiti e vengono processati abbastanza velocemente: i prelievi fino a €500 vengono processati immediatamente, dai €500 in su vengono processati da Swiss Markets entro 24 ore. Da quando si fa richiesta di prelievo a quando si ricevono i fondi sul proprio conto bancario o carta di credito, passano in media 2-3 giorni.

PRODOTTI E BORSE

Swiss Markets è un broker ECN STP che permette di fare trading su 7 categorie di assets:

  • Forex: queste comprendono 18 coppie valutarie principali, 22 coppie valutarie secondarie e più di 40 coppie esotiche.
  • Metalli: tra cui oro, argento, platinum, palladium.
  • Energie: come il petrolio (Crude Oil e Brent Crude), natural gas
  • Commodities: caffè, cotone, zucchero ecc.
  • Azioni: circa un centinaio delle più importanti azioni globali tra cui Apple, Amazon, Tesla, Google, Adidas ecc.
  • Criptovalute: tra cui Bitcoin, Ethereum ecc.
  • Indici: sono disponibili i CFD di 22 indici mondiali tra cui S&P 500, FTSE MIB, DAX, Nikkei ecc.

Su quali borse vengono immessi gli ordini?

Swiss Markets non agisce da Market Maker ma è un broker ECN (no dealing desk). È obbligato a trattare gli ordini rispettando il principio della best execution. Significa che gli ordini immessi dai traders vengono processati alla massima velocità grazie al metodo STP e indirizzati direttamente verso le sedi delle negoziazioni. 

COMMISSIONI

Come riportato nella sezione precedente, il trader ha la possibilità di aprire due tipi di conti: il conto Classic STP e il conto Raw STP. La differenza principale risiede nel fatto che il conto Classic STP non prevede l’applicazione di commissioni per ogni trade: il costo è caricato esclusivamente nel bid-ask spread. Il conto Raw STP invece prevede spreads più stretti ma a fronte del pagamento di commissioni per ogni trade. Ad esempio sul Forex per i conti Raw STP Swiss 11, Swiss 8 e Swiss 5, le commissioni applicate sono rispettivamente di $11, $8 e $5. A seconda della tua operatività e preferenze di trading potrai quindi scegliere in libertà quale tipologia di conto adottare. Tieni in considerazione che maggiore sarà l’importo del deposito iniziale, più basse saranno le commissioni applicate da Swiss Markets.

Durante i nostri test su Swiss Markets e sulla piattaforma abbiamo verificato gli spread medi dei principali cross valutari con il nostro conto Classic STP. I risultati sono stati i seguenti:

Ne possiamo dedurre che gli spread di Swiss Markets sono assolutamente competitivi.

I costi overnight rappresentano invece una spesa di cui tenerne conto (5 pips in media per le principali valute). Ci raccomandiamo quindi di tenere le posizioni aperte per un periodo di tempo limitato, al fine di evitare che i costi dello swap erodano il vostro capitale.

PIATTAFORMA

Swiss Markets, così come la grande maggioranza dei broker Forex/CFD, si avvale della popolare piattaforma di trading MetaTrader4. Questa piattaforma è scaricabile gratuitamente dal sito web del broker e può essere testata in modalità demo ancor prima di aprire un conto reale.

La versione desktop della MT4 può essere installata sia su Windows che su Mac. La versione mobile invece è supportata sia su iOS che Android. Qualora non si voglia installare la piattaforma sul proprio computer o smartphone, si può accedere alla piattaforma semplicemente via web (WebTrader).

Se non si ha esperienza con questa piattaforma, suggeriamo fortemente di aprire dapprima un conto DEMO, affiancati da un tutor che Swiss Markets offre: solo quando si sarà raggiunta una sufficiente padronanza della piattaforma e una conoscenza degli strumenti negoziabili si potrà passare ad operare con denaro reale.

Tipi di ordine

Attraverso la MT4 si avrà la possibilità di immettere i seguenti ordini di acquisto/vendita:

  • Ordine Limite
  • Ordine Stop
  • Ordine al mercato (market order)

Consigliamo sempre di usare un ordine limite o un ordine stop rispetto ad un market order. Quest’ultimo infatti ci espone al rischio dello slippage in caso di elevata volatilità, che può giocare a nostro sfavore con un’esecuzione dell’ordine a condizioni sfavorevoli.

Nella mascherina per l’immissione dell’ordine è possibile immettere uno stop loss e un take profit condizionati alla posizione principale che si sta per aprire.

Con riferimento al Volume, va inserita la quantità che si vuole negoziare, a partire dai microlotti (0,01) fino a un massimo di 8 lotti.

Tools aggiuntivi

Ad integrazione della piattaforma, Swiss Market mette a disposizione del trader dei tools molto utili per le attività di trading, tra cui:

  • Il Margin Calculator: che calcola il margine minimo richiesto per l’apertura di determinate posizioni, impostando la valuta di base del conto, l’asset da tradare, la leva desiderata e il volume (n. di lotti).
  • Il Pip/Point Value: tramite il quale si può conoscere la variazione positiva/negativa della posizione al cambio di prezzo (in pips o punti) dell’asset sottostante.
  • Swap: il tasso d’interesse positivo o negativo che verrà applicato per il mantenimento di una posizione overnight o per il rollover.
  • Il Currency Converter: un tool che permette di calcolare la conversione di 8 valute al tasso di cambio spot.
FISCALITA’

Passando al tema della fiscalità, Swiss Markets non ha una sede in Italia. Per questa ragione non è abilitato ad offrire il regime amministrato per i propri clienti che hanno la residenza fiscale in Italia e di conseguenza ad agire da sostituto d’imposta. Che cosa significa? Significa che ogni cliente italiano sarà tenuto ogni anno a compilare e a dichiarare autonomamente il Modello Redditi attraverso il regime dichiarativo, il quale conterrà vari quadri, tra cui quello per la dichiarazione delle plusvalenze/minusvalenze e il famigerato quadro RW, tramite il quale dichiarare le attività finanziarie detenute all’estero e calcolare l’IVAFE (l’equivalente imposta di bollo per i conti italiani). In base alle nostre esperienze personali raccomandiamo di affidarvi a studi di commercialisti specializzati nei conti di trading esteri: il corrispettivo che richiedono è solitamente onesto ed assicurano che i dati fiscali vengano elaborati con correttezza, evitando problemi in futuro con l’Agenzia delle Entrate. Da evitare quindi non solo la compilazione “fai da te”, ma anche quella fatta dal proprio commercialista che non ha esperienza sull’elaborazione dei conti di trading esteri

SERVIZIO CLIENTI

Il broker Swiss Markets offre supporto ai clienti attraverso diversi canali:

  • Live chat
  • Telefono
  • Email
  • Whatsapp/Telegram

Tuttavia il servizio di assistenza non è sempre disponibile in lingua italiana. Abbiamo provato a compilare il form online per l’invio di un’email all’Assistenza Clienti, ma il sistema è sembrato non funzionare e non siamo stati in grado di contattarli dalla pagina principale. Siamo dovuti quindi andare in una pagina secondaria e inviare la nostra email da lì (con successo). Aprendo un conto Swiss Markets tramite QualeBroker.com si potrà contare su un Account Manager italiano, disponibile 24 ore su 24. Apri un conto attraverso il pulsante qui sotto per poter contare sul servizio clienti sempre in italiano e in maniera impeccabile.

GIUDIZIO FINALE

Swiss Markets è un broker STP/ECN di ultima generazione che si limita ad inoltrare gli ordini dei clienti alla massima velocità presso i sistemi dove operano i fornitori di liquidità globali. Il fatto di non avere un dealing desk garantisce al trader un livello di protezione adeguata. L’essere regolamentato e supervisionato dalle autorità finanziarie di Cipro (quindi dalle normative europee) lo rende inoltre sicuro e affidabile.

L’offerta di CFD e del Forex è consistente con numerosi prodotti disponibili (molti di più di quelli offerti dalla media dell’industria).

Gli spreads sono competitivi e si possono assottigliare ancora di più aprendo un conto Raw STP e depositando la cifra minima richiesta per i conti Raw STP Swiss 8 e Raw STP Swiss 5.

La piattaforma attraverso cui fare trading e la popolare MetaTrader4: una piattaforma semplice ma efficace e precisa, adatta per tutti i tipi di trader. Per chi è alle prime armi si può iniziare ad operare in modalità DEMO con denaro virtuale. Questa soluzione iniziale è altamente raccomandata per chiunque in realtà, in modo da prendere praticità all’inizio con la piattaforma e il nuovo broker.

In conclusione il nostro giudizio su Swiss Markets è positivo e lo raccomandiamo per chi intende operare sul Forex e sui CFD per fini speculativi.

Disclaimer: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer. 
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
‍‍‍‍‍‍ ‍‍‍‍‍‍‍‍ ‍‍
‍‍‍‍‍‍ ‍‍‍‍‍‍‍‍ ‍‍