fbpx

I migliori broker per fare trading sui CFD

Ecco le migliori piattaforme per il trading di CFD

Alfredo de Cristofaro   12 settembre 2022

Autore della recensione
Alfredo de Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Co Founder

Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

I migliori broker per fare trading sui CFD:

I migliori broker per fare trading sui CFD:


Avatrade  

Conto demo

Deposito minimo: € 100

Ideale per: fare trading con un broker regolamentato e con un'esperienza pluriennale.

→ Recensione Avatrade

fare trading su un ampio numero di azioni e ETF senza commissioni
fare trading su un ampio numero di azioni e ETF senza commissioni
fare trading su un ampio numero di azioni e ETF senza commissioni

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

fare trading con un broker con un'esperienza pluriennale
fare trading con un broker regolamentato e con un'esperienza pluriennale

XTB
 

Conto demo

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: fare trading sia su azioni reali che su CFD.

→ Recensione XTB

Disclaimer: Il 79% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.


ActivTrades   

Conto demo

Deposito minimo: € 500

Ideale per: operare sui CFD con un broker sostituto d'imposta.

→ Recensione ActivTrades

Disclaimer: Il 73% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD.

operare sui CFD con un broker sostituto d'imposta

tickmill  

Conto demo

Deposito minimo: $ 100

Ideale per: fare trading con la MT4 beneficiando di bassi spread.

→ Recensione Tickmill

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore.Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro..


eToro

Conto demo

Deposito minimo: $ 50

Ideale per: operare sui CFD copiando i Popular Investors.

→ Recensione eTORO

Disclaimer: Il 78% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conto senza costi

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: fare trading sia su azioni reali che su CFD.

→ Recensione XTB

Disclaimer: Il 79% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conto demo

Deposito minimo: € 500

Ideale per: operare sui CFD con un broker sostituto d'imposta.

→ Recensione ActivTrades

Disclaimer: Il 73% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conto senza costi

Deposito minimo: $100

Ideale per: fare trading con la MT4 beneficiando di bassi spread.

→ Recensione Tickmill

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore.Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conto senza costi

Deposito minimo: $50

Ideale per: operare sui CFD copiando i Popular Investors.

→ Recensione eToro

Disclaimer: Il 78% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

I CFD sono dei contratti finanziari che permettono di investire in differenti asset, come azioni, obbligazioni, valute, materie prime, indici azionari. Essendo i CFD dei veri e propri strumenti derivati, permettono di investire negli andamenti e performance di un’attività cosiddetta “sottostante” senza dover comprare direttamente l’asset.

In questa recensione ti spiegheremo nel dettaglio cosa sono i CFD, il loro funzionamento, i mercati su cui è possibile investire tramite questi specifici strumenti derivati e come utilizzare la leva finanziaria.

Infine, scoprirai quali sono i migliori broker online presenti sul mercato con cui svolgere attività di CFD trading.

Cosa sono i CFD (e come funzionano)

Acronimo di “Contract for Difference”, i CFD permettono di negoziare la differenza di prezzo di un’attività sottostante, nell’intervallo compreso tra l’apertura e la chiusura del contratto.

Come già accennato, essendo uno strumento derivato, il CFD trading non prevede lo scambio fisico dello strumento finanziario, ma si tratta piuttosto di un’operazione in cui due parti si scambiano denaro in relazione all’andamento del valore del sottostante dall’apertura alla chiusura dell’operazione.

I CFD permettono di investire sia nei mercati rialzisti che in quelli ribassisti. Nel primo caso, il trader apre una posizione long per guadagnare sul rialzo del prezzo del sottostante; nel secondo caso, il trader apre una posizione short per guadagnare sull’andamento negativo del prezzo dell’attività sottostante.

I CFD vengono scambiati nei cosiddetti mercati “Over the Counter” (OTC).
I mercati OTC indicano quei mercati in cui i contratti finanziari stipulati e le relative negoziazioni avvengono al di fuori dei mercati borsistici ufficiali. Si tratta di mercati non regolamentati, per cui i titoli scambiati e gli operatori ammessi non sono tenuti a seguire la normativa specifica e non è prevista l’autorizzazione delle Autorità di Vigilanza né l’iscrizione nell’apposito albo.

Fare CFD trading con leva finanziaria

Una caratteristica dei CFD è che permettono ai trader di investire sfruttando la leva finanziaria. Possiamo definire la leva finanziaria come una sorta di “moltiplicatore di capitale”, ovvero uno strumento che permette di investire un ammontare più basso rispetto al valore totale dell’asset su cui si intende investire.

Facciamo un esempio: ho un capitale di € 100 e voglio investire, tramite CFD, in titoli azionari con leva finanziaria pari a 1:10. Grazie alla leva, con un ammontare di € 100 potrò acquistare azioni dal valore totale di € 1.000 (poiché €100 x 10 = €1.000).

Correlato alla leva finanziaria vi è un altro concetto molto importante: il margine.
Il margine rappresenta il capitale richiesto per aprire una posizione, ed è pari al capitale nominale diviso la leva finanziaria.

Per esempio, se si vuole investire in € 5.000 di azioni con leva finanziaria 1:20, il margine richiesto sarà pari a € 250 (5.000/20).
Il margine richiesto è composto dal margine iniziale, ovvero quella parte di margine su cui verranno generati i profitti e le perdite, e il margine di mantenimento, ovvero la parte di margine necessaria a mantenere la posizione aperta.

Solitamente, il margine iniziale e di mantenimento hanno un peso specifico del 50% ciascuno. Il margine di mantenimento è molto importante poiché, sulla base di quello, si può attivare la cosiddetta “margin call”, ovvero un avviso che il broker invia al trader quando il margine di mantenimento, a causa di una posizione in perdita, si avvicina troppo all’equity (dato dalla somma del saldo disponibile sul conto del trader, il margine iniziale e quello di mantenimento).

Prendendo l’esempio precedente, ovvero € 5.000 di azioni con leva finanziaria 1:20, la situazione sarebbe la seguente:

Saldo disponibile: €50

Margine iniziale: €125

Margine di mantenimento: €125

Equity: €300

Se l’equity, adesso pari a €300, dovesse scendere al di sotto del margine di mantenimento a causa di un andamento ribassista del prezzo delle azioni acquistate, si attiverebbe una margin call.

In questo caso, il trader potrebbe decidere di mantenere aperta la posizione (che verrà comunque chiusa dal broker nel caso in cui il prezzo dovesse continuare a scendere), chiuderla autonomamente, oppure aggiungere dell’altro capitale per aumentare l’equity.

Attenzione: dato che la leva aumenta l’esposizione finanziaria dell’investimento, essa può moltiplicare i guadagni, ma anche le perdite. Per questo motivo, la normativa dell’Unione Europea in materia di regolamentazione del mercato dei capitali prevede una leva finanziaria per gli investitori retail (la tipologia di investitori che gode di maggiori tutele da parte del legislatore) pari a 1:30 massimo.

I pro e i contro dei CFD

Dopo aver spiegato cosa sono i CFD e come permettono di investire tramite leva finanziaria, analizziamo adesso i pro e i contro di questi particolari strumenti.
Per aiutare l’utente a valutare bene perché dovrebbe investire con i CFD, proponiamo un confronto tra i CFD e i futures, altri strumenti derivati che permettono di investire tramite leva.
Similarmente ai CFD, i futures sono contratti finanziari che permettono a due controparti di scambiare un asset sottostante, a un prezzo stabilito.

Ecco punti in comune e differenze tra CFD e futures:

Pertanto, dalla tabella possiamo comprendere che i CFD rappresentano la scelta migliore per gli investitori retail con moderati livelli di capitale nonché di conoscenze ed esperienze finanziarie.
Inoltre, rispetto ai futures che sono scambiati nei mercati regolamentati, i CFD non prevedono commissioni di negoziazione applicati su ogni singola apertura e chiusura di una posizione, ma soltanto lo spread da pagare al broker a cui ci si è rivolti per il CFD trading.

1

AvaTrade

4.5/5

Avatrade

Prova AvaTrade →

Il 71% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Irlanda

Tipo di intermediario: Broker Market Maker

Conto DEMO:

Deposito minimo: € 100

» Recensione AvaTrade

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

AvaTrade rappresenta probabilmente la scelta migliore per svolgere attività di CFD trading. Si tratta di un broker che opera sotto la vigilanza di molteplici autorità finanziarie, tra le quali menzioniamo la Central Bank of Ireland, la B.V.I Financial Services Commission (Isole Vergini Britanniche) e l’ASIC (Australia).

Sulle piattaforme di trading messe a disposizione da AvaTrade, è possibile negoziare, tramite CFD, diversi prodotti finanziari. Nello specifico:

  • Azioni: disponibilità di oltre 700 azioni tra le quali Apple, Netflix, Google, Tesla, Coca Cola, etc.
  • ETF: è possibile scegliere tra più di 50 ETF
  • Forex: sono disponibili oltre 50 coppie valutarie tra coppie maggiori, cross ed esotiche
  • Criptovalute: ventaglio di oltre 15 valute tra le quali Litecoin, Bitcoin Gold, Ethereum, Dash, etc.
  • Materie prime: più di 25 materie prime tra le quali oro, argento, caffè, platino, gas
  • Indici: disponibili più di 30 indici
  • Opzioni Forex: più di 40 opzioni tra le quali EUR/USD e GBP/USD
  • Obbligazioni: 2 obbligazioni disponibili

AvaTrade è un broker a zero commissioni. Pertanto, apriremo e chiuderemo posizioni senza pagare al broker alcuna commissione di negoziazione.

Lato costi, lo spread applicato da AvaTrade varia a seconda del tipo di asset negoziato. Facciamo qualche esempio:

  • per il cross valutario EUR/USD lo spread minimo è pari a 0,9 Pips mente per GBP/USD è sempre pari a 1,6 Pips;
  • per l’oro lo spread lo spread minimo è pari a 0,34 Pips e per l’argento è 0,02 Pips
  • per le azioni Apple, Google, Netflix, Amazon lo spread è dello 0,13% mentre per Vodafone è dello 0,16%

Infine, citiamo i costi di rollover e gli interessi overnight, previsti per tutti i prodotti finanziari negoziati.

1

AvaTrade

4.5/5

XTB


Apri un conto

Il 71% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Irlanda

Tipo di intermediario: Broker Market Maker

Conto DEMO:

Deposito minimo: €100

» Recensione AvaTrade

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

AvaTrade rappresenta probabilmente la scelta migliore per svolgere attività di CFD trading. Si tratta di un broker che opera sotto la vigilanza di molteplici autorità finanziarie, tra le quali menzioniamo la Central Bank of Ireland, la B.V.I Financial Services Commission (Isole Vergini Britanniche) e l’ASIC (Australia).

Sulle piattaforme di trading messe a disposizione da AvaTrade, è possibile negoziare, tramite CFD, diversi prodotti finanziari. Nello specifico:

  • Azioni: disponibilità di oltre 700 azioni tra le quali Apple, Netflix, Google, Tesla, Coca Cola, etc.
  • ETF: è possibile scegliere tra più di 50 ETF
  • Forex: sono disponibili oltre 50 coppie valutarie tra coppie maggiori, cross ed esotiche
  • Criptovalute: ventaglio di oltre 15 valute tra le quali Litecoin, Bitcoin Gold, Ethereum, Dash, etc.
  • Materie prime: più di 25 materie prime tra le quali oro, argento, caffè, platino, gas
  • Indici: disponibili più di 30 indici
  • Opzioni Forex: più di 40 opzioni tra le quali EUR/USD e GBP/USD
  • Obbligazioni: 2 obbligazioni disponibili

AvaTrade è un broker a zero commissioni. Pertanto, apriremo e chiuderemo posizioni senza pagare al broker alcuna commissione di negoziazione.

Lato costi, lo spread applicato da AvaTrade varia a seconda del tipo di asset negoziato. Facciamo qualche esempio:

  • per il cross valutario EUR/USD lo spread minimo è pari a 0,9 Pips mente per GBP/USD è sempre pari a 1,6 Pips;
  • per l’oro lo spread lo spread minimo è pari a 0,34 Pips e per l’argento è 0,02 Pips
  • per le azioni Apple, Google, Netflix, Amazon lo spread è dello 0,13% mentre per Vodafone è dello 0,16%

Infine, citiamo i costi di rollover e gli interessi overnight, previsti per tutti i prodotti finanziari negoziati.

*Il 71% dei conti privati perde denaro

2

XTB

4.5/5

XTB

Prova XTB →

Il 79% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Polonia

Tipo di intermediario: Broker ECN

Conto DEMO:

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: i traders esperti alla ricerca di una piattaforma solida e di esecuzioni degli ordini rapide.

» Recensione XTB

Disclaimer: Il 72% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

XTB rappresenta probabilmente la scelta migliore per svolgere attività di CFD trading.
Si tratta di un broker opera sotto la vigilanza di diverse autorità finanziarie, tra le quali
la Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito,  la CySEC di Cipro e la KNF della Polonia.

Su xStation5, piattaforma di trading proprietaria XTB, è possibile negoziare tramite CFD diversi prodotti finanziari:

  • Forex: 48 cross valutari disponibili, con leva finanziaria massima di 1:30.
  • Indici: 35 indici globali, con leva massima di 1:20.
  • Materie prime: 21 commodities, con leva massima di 1:10.
  • Azioni: oltre 1.500 titoli a livello globale, con leva fino a 5x.
  • ETF: CFD di circa 60 ETF, con leva fino a 5x.
  • Criptovalute: 25 cripto negoziabili, con leva massima di 1:2.

Per quanto concerne, infine, le commissioni, con il conto Standard di XTB non si pagano commissioni sui lotti negoziati, mentre il costo di transazione parte da 0,8 pips.
Per il conto Pro, invece, è prevista una commissione di €3,50 sia per l’apertura che per la chiusura delle posizioni. Dall’altro lato, il conto Pro prevede spread più stretti (a partire da 0,1 pips).
Infine, indipendentemente dal tipo di conto trading scelto, il trader dovrà pagare una commissione pari allo 0,08% del controvalore negoziato (commissione minima pari a 8 euro/USD).

2

XTB

4.5/5

XTB


Apri un conto

Il 79% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Polonia

Tipo di intermediario: Broker ECN

Conto DEMO:

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: i traders esperti alla ricerca di una piattaforma solida e di esecuzioni degli ordini rapide.

» Recensione XTB

Disclaimer: Il 72% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

XTB rappresenta probabilmente la scelta migliore per svolgere attività di CFD trading.
Si tratta di un broker opera sotto la vigilanza di diverse autorità finanziarie, tra le quali
la Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito,  la CySEC di Cipro e la KNF della Polonia.

Su xStation5, piattaforma di trading proprietaria XTB, è possibile negoziare tramite CFD diversi prodotti finanziari:

  • Forex: 48 cross valutari disponibili, con leva finanziaria massima di 1:30.
  • Indici: 35 indici globali, con leva massima di 1:20.
  • Materie prime: 21 commodities, con leva massima di 1:10.
  • Azioni: oltre 1.500 titoli a livello globale, con leva fino a 5x.
  • ETF: CFD di circa 60 ETF, con leva fino a 5x.
  • Criptovalute: 25 cripto negoziabili, con leva massima di 1:2.

Per quanto concerne, infine, le commissioni, con il conto Standard di XTB non si pagano commissioni sui lotti negoziati, mentre il costo di transazione parte da 0,8 pips.
Per il conto Pro, invece, è prevista una commissione di €3,50 sia per l’apertura che per la chiusura delle posizioni. Dall’altro lato, il conto Pro prevede spread più stretti (a partire da 0,1 pips).
Infine, indipendentemente dal tipo di conto trading scelto, il trader dovrà pagare una commissione pari allo 0,08% del controvalore negoziato (commissione minima pari a 8 euro/USD).

*Il 79% dei conti privati perde denaro

3

ActivTrades

4.5/5

activtrades

Prova ActivTrades →

Il 73% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Regno Unito

Tipo di intermediario: Market Maker

Conto DEMO:

Deposito minimo: € 500

Ideale per: operare sui CFD con un broker che agisce in Italia da sostituto d'imposta.

» Recensione ActivTrades

operare sui CFD con un broker che agisce in Italia da sostituto d'imposta

ActivTrades è un broker con sede nell’Unione Europea, regolamentato dalla CSSF ((Commission de Surveillance du Secteur Financier)) del Lussemburgo e dalla SCB delle Bahamas. La succursale ActivTrades in Italia è registrata presso la Consob.

5 gli asset finanziari su cui è possibile investire tramite la piattaforma di trading di ActivTrades:

  • Forex: oltre 50 coppie valutarie negoziabili, con leva massima 1:30
  • Indici: disponibili sia gli Indici Cash che gli indici Forward dei principali indici mondiali (incluso il FTSE MIB), con leva massima 1:20
  • Materie Prime: disponibili 12 commodities negoziabili a leva massima 1:10
  • Azioni: oltre 500 titoli quotati su borse europee e USA. Leva massima 1:5
  • ETF: disponibili i principali ETF globali. Leva massima 1:5.

Lato commissioni e spread, ActivTrades prevede commissioni differenti a seconda del tipo di asset:

  • Forex: spread target tra 0,50 pips (come per EUR/USD) e 2,60 pips per le coppie valutarie principali e tra 5,90 e 27,90 pips per le coppie valutarie esotiche
  • Materie prime: spread tra i 35 e i 45 pips
  • Azioni: le commissioni per le azioni europee sono dello 0,05% del controvalore (ad eccezione delle azioni di Londra dove la commissione è dello 0,1%, con un minimo di €1. Per le azioni USA invece si paga $0,02 per ogni azione comprata/venduta. Lo spread riflette quello delle quotazioni reali di borsa.
3

ActivTrades

4,8/5

activtrades


Apri un conto

Il 73% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Regno Unito

Tipo di intermediario: Market Maker

Conto DEMO:

Deposito minimo: €500

Ideale per: operare sui CFD con un broker che agisce in Italia da sostituto d'imposta.

» Recensione ActivTrades

ActivTrades è un broker con sede nell’Unione Europea, regolamentato dalla CSSF ((Commission de Surveillance du Secteur Financier)) del Lussemburgo e dalla SCB delle Bahamas. La succursale ActivTrades in Italia è registrata presso la Consob.

5 gli asset finanziari su cui è possibile investire tramite la piattaforma di trading di ActivTrades:

  • Forex: oltre 50 coppie valutarie negoziabili, con leva massima 1:30
  • Indici: disponibili sia gli Indici Cash che gli indici Forward dei principali indici mondiali (incluso il FTSE MIB), con leva massima 1:20
  • Materie Prime: disponibili 12 commodities negoziabili a leva massima 1:10
  • Azioni: oltre 500 titoli quotati su borse europee e USA. Leva massima 1:5
  • ETF: disponibili i principali ETF globali. Leva massima 1:5.

Lato commissioni e spread, ActivTrades prevede commissioni differenti a seconda del tipo di asset:

  • Forex: spread target tra 0,50 pips (come per EUR/USD) e 2,60 pips per le coppie valutarie principali e tra 5,90 e 27,90 pips per le coppie valutarie esotiche
  • Materie prime: spread tra i 35 e i 45 pips
  • Azioni: le commissioni per le azioni europee sono dello 0,05% del controvalore (ad eccezione delle azioni di Londra dove la commissione è dello 0,1%, con un minimo di €1. Per le azioni USA invece si paga $0,02 per ogni azione comprata/venduta. Lo spread riflette quello delle quotazioni reali di borsa.

*Il 73% dei conti privati perde denaro

4

Tickmill

4.5/5

Tickmill

Apri un conto

Il 71% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Regno Unito

Tipo di intermediario: Broker ECN / Market Maker

Conto DEMO

Deposito Minimo: $ 100

Ideale per: fare trading con la MT4 beneficiando di bassi spread

» Recensione Tickmill

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Tickmill è un broker che opera nell’Unione Europea, sotto la vigilanza di molteplici autorità finanziarie: la Financial Conduct Authority (Regno Unito), la Federal Financial Supervisory Authority (Germania), lìAutorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution (Francia), la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Italia) e, infine, la Comisión Nacional del Mercado de Valores (Spagna).

Anche Tickmill presenta un variegato portafoglio d’asset su cui investire tramite CFD. Nello specifico:

  • Forex: 60 coppie valutarie, leva finanziaria è fino a 1:30
  • Indici azionari e petrolio:più di 14 indici globali, leva massima di 1:20
  • Metalli preziosi: oro e argento. La leva è fino a 1:20
  • Obbligazioni: si ha accesso ai titoli di stato tedeschi, leva è fino a 1:5

Lato commissioni, anche Tickmill presenta una struttura commissionale variabile in base al conto scelto:

  • Conto Classic: nessuna commissione e spread variabili a partire da 1.6 pip
  • Conto Pro: commissione di € 2 per ogni lotto negoziato e spread a partire da 0.0 pip
  • Conto Vip:commissione fissa di € 1 per ogni lotto negoziato e spread a partire da 0.0 pip.
4

Tickmill

4.5/5

Tickmill


Apri un conto

Il 71% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Regno Unito

Tipo di intermediario: Broker ECN / Market Maker

Conto DEMO

Deposito Minimo: $ 100

Ideale per: fare trading con la MT4 beneficiando di bassi spread.

» Recensione Tickmill

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Tickmill è un broker che opera nell’Unione Europea, sotto la vigilanza di molteplici autorità finanziarie: la Financial Conduct Authority (Regno Unito), la Federal Financial Supervisory Authority (Germania), lìAutorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution (Francia), la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Italia) e, infine, la Comisión Nacional del Mercado de Valores (Spagna).

Anche Tickmill presenta un variegato portafoglio d’asset su cui investire tramite CFD. Nello specifico:

  • Forex: 60 coppie valutarie, leva finanziaria è fino a 1:30
  • Indici azionari e petrolio:più di 14 indici globali, leva massima di 1:20
  • Metalli preziosi: oro e argento. La leva è fino a 1:20
  • Obbligazioni: si ha accesso ai titoli di stato tedeschi, leva è fino a 1:5

Lato commissioni, anche Tickmill presenta una struttura commissionale variabile in base al conto scelto:

  • Conto Classic: nessuna commissione e spread variabili a partire da 1.6 pip
  • Conto Pro: commissione di € 2 per ogni lotto negoziato e spread a partire da 0.0 pip
  • Conto Vip:commissione fissa di € 1 per ogni lotto negoziato e spread a partire da 0.0 pip.

*Il 71% dei conti privati perde denaro

5

eToro

4.5/5

eToro

Prova eToro →

Il 78% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Israele

Tipo di intermediario: Market Maker

Conto DEMO:

Deposito minimo: $50

Ideale per: fare trading manuale oppure copiare i migliori traders che operano sui CFD.

» Recensione eToro

Disclaimer: Il 67% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Il celebre broker israeliano ha una sussidiaria nell’Unione Europea, la eToro (Europe) Ltd., con sede a Cipro. Pertanto, eToro opera nel rispetto della normativa europea a tutela degli investitori, sotto la vigilanza della Cyprus Securities & Exchange Commission (CySEC).

Su eToro è possibile investire in diversi prodotti finanziari, ovvero:

  • Azioni: più di 1.500 azioni su 17 borse mondiali
  • ETF: disponibili 145 ETF emessi da iShares, Vanguard, PIMCO, SPDR ecc. Leva massima fino a 1:5
  • Indici: negoziabili 13 indici mondiali tramite CFD. C’è il CFD sul DAX e sul Nasdaq, mentre manca quello sul FTSE MIB italiano. Leva massima fino a 1:20
  • Forex: negoziabili 47 coppie valutarie tra principali, minori ed esotiche. Leva massima fino a 1:30
  • Materie prime: negoziabili 13 materie prime tramite CFD, tra cui il petrolio, l’oro e il gas. Leva massima fino a 1:20
  • Criptovalute: negoziabili 17 cripto tra cui il Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin ecc. In aggiunta, con eToro si può fare trading anche sul rapporto delle Cripto con le valute fiat, le materie prime e le altre Cripto, come ad esempio BTC/EUR, ETH/EUR, ETH/BTC, GOLD/BTC e tanti altri. Leva massima fino a 1:2.

Infine, discorso commissioni: il broker israeliano applica uno spread del 0,09% sia in fase di acquisto che di vendita. Inoltre, nel caso in cui il trader voglia mantenere la posizione per più di un giorno, dovrà considerare anche i costi di rollover.

5

eToro

4.5/5

eToro


Apri un conto

Il 78% dei conti CFD privati perde denaro.

Informazioni principali

Paese: Israele

Tipo di intermediario: Market Maker

Conto DEMO:

Deposito minimo: $ 50

Ideale per: fare trading manuale oppure copiare i migliori traders che operano sui CFD.

» Recensione eToro

Disclaimer: Il 67% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Il celebre broker israeliano ha una sussidiaria nell’Unione Europea, la eToro (Europe) Ltd., con sede a Cipro. Pertanto, eToro opera nel rispetto della normativa europea a tutela degli investitori, sotto la vigilanza della Cyprus Securities & Exchange Commission (CySEC).

Su eToro è possibile investire in diversi prodotti finanziari, ovvero:

  • Azioni: più di 1.500 azioni su 17 borse mondiali
  • ETF: disponibili 145 ETF emessi da iShares, Vanguard, PIMCO, SPDR ecc. Leva massima fino a 1:5
  • Indici: negoziabili 13 indici mondiali tramite CFD. C’è il CFD sul DAX e sul Nasdaq, mentre manca quello sul FTSE MIB italiano. Leva massima fino a 1:20
  • Forex: negoziabili 47 coppie valutarie tra principali, minori ed esotiche. Leva massima fino a 1:30
  • Materie prime: negoziabili 13 materie prime tramite CFD, tra cui il petrolio, l’oro e il gas. Leva massima fino a 1:20
  • Criptovalute: negoziabili 17 cripto tra cui il Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin ecc. In aggiunta, con eToro si può fare trading anche sul rapporto delle Cripto con le valute fiat, le materie prime e le altre Cripto, come ad esempio BTC/EUR, ETH/EUR, ETH/BTC, GOLD/BTC e tanti altri. Leva massima fino a 1:2.

Infine, discorso commissioni: il broker israeliano applica uno spread del 0,09% sia in fase di acquisto che di vendita. Inoltre, nel caso in cui il trader voglia mantenere la posizione per più di un giorno, dovrà considerare anche i costi di rollover.

*Il 78% dei conti privati perde denaro

I migliori broker per fare trading sui CFD:

I migliori broker per fare trading sui CFD:


Avatrade  

Conto demo

Deposito minimo: € 100

Ideale per: fare trading con un broker regolamentato e con un'esperienza pluriennale.

→ Recensione Avatrade

fare trading su un ampio numero di azioni e ETF senza commissioni
fare trading su un ampio numero di azioni e ETF senza commissioni
fare trading su un ampio numero di azioni e ETF senza commissioni

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

fare trading con un broker con un'esperienza pluriennale
fare trading con un broker regolamentato e con un'esperienza pluriennale

XTB
 

Conto demo

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: fare trading sia su azioni reali che su CFD.

→ Recensione XTB

Disclaimer: Il 79% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.


ActivTrades   

Conto demo

Deposito minimo: € 500

Ideale per: operare sui CFD con un broker sostituto d'imposta.

→ Recensione ActivTrades

Disclaimer: Il 73% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD.

operare sui CFD con un broker sostituto d'imposta

tickmill  

Conto demo

Deposito minimo: $ 100

Ideale per: fare trading con la MT4 beneficiando di bassi spread.

→ Recensione Tickmill

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore.Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro..


eToro

Conto demo

Deposito minimo: $ 50

Ideale per: operare sui CFD copiando i Popular Investors.

→ Recensione eTORO

Disclaimer: Il 78% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conto senza costi

Deposito minimo: € 0,01

Ideale per: fare trading sia su azioni reali che su CFD.

→ Recensione XTB

Disclaimer: Il 79% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conto demo

Deposito minimo: € 500

Ideale per: operare sui CFD con un broker sostituto d'imposta.

→ Recensione ActivTrades

Disclaimer: Il 73% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conto senza costi

Deposito minimo: $100

Ideale per: fare trading con la MT4 beneficiando di bassi spread.

→ Recensione Tickmill

Disclaimer: Il 71% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore.Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conto senza costi

Deposito minimo: $50

Ideale per: operare sui CFD copiando i Popular Investors.

→ Recensione eToro

Disclaimer: Il 78% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Conclusioni

Siamo arrivati dunque alla fine della nostra recensione. Abbiamo visto cosa sono i CFD, come funzionano questi particolari strumenti derivati nonché come utilizzare la leva finanziaria, interessante strumento a disposizione dei trader, per fare CFD trading.

Infine, abbiamo avuto una panoramica dei migliori broker con sede nell’Unione Europea che permettono di investire in prodotti finanziari tramite CFD.

I CFD si presentano come gli strumenti derivati più semplici con cui investire a leva, grazie ai costi contenuti e alle modeste quote di capitale richieste per investire. Quest’ultimo punto rende i CFD delle opportunità di investimento accessibili anche ai trader non particolarmente facoltosi.

Tuttavia, è bene ricordare ancora una volta che investire tramite leva finanziaria aumenta l’esposizione ai rischi, per cui è necessario comprendere esattamente il funzionamento della leva nonché dei CFD per poter investire riducendo al minimo il rischio di perdite di capitale.

Sei rimasto con qualche dubbio?

Abbiamo speso centinaia di ore testando a fondo tutti i broker recensiti sul nostro portale. Se hai dei dubbi circa un broker, oppure semplicemente hai bisogno di informazioni aggiuntive che non hai trovato all'interno delle recensioni, mandaci un messaggio oppure contattaci attraverso la nostra pagina Facebook. Saremo felici di risponderti e di aiutarti in maniera del tutto gratuita.

Informativa sul rischio: investire comporta rischi di perdita

Disclaimer: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer. 
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍