fbpx

AvaTrade - Recensione ufficiale e opinioni 2021

4.8 su 5

Alfredo de Cristofaro 1 ottobre 2021

Autore della recensione
Alfredo de Cristofaro Autore
Alfredo de Cristofaro
Co Founder

Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.

 
 Pro:   Contro:
Vasta offerta di asset negoziabili.     Leva massima consentita x30.
Broker con pluriennale esperienza sottoposto a normativa MiFID.     Chat in tempo reale soltanto con un assistente virtuale.
Deposito minimo richiesto di € 100.     Non agisce da sostituto d’imposta.
Ottimo servizio clienti e offerta formativa.     Elevati costi di inattività.

Pro:

Vasta offerta di asset negoziabili.
Broker con pluriennale esperienza sottoposto a normativa MiFID.
Deposito minimo richiesto di € 100.
Ottimo servizio clienti e offerta formativa.

Contro:

Leva massima consentita x30.
Chat in tempo reale soltanto con un assistente virtuale.
Non agisce da sostituto d’imposta.
Elevati costi di inattività.

Recensioni e opinioni sul broker online AvaTrade

AvaTrade opinioni. AVA Trade EU Limited, semplicemente conosciuta come AvaTrade, è stata fondata a Dublino nel 2006 e vanta oltre 15 anni di esperienza nell’industria finanziaria.

Nato con l’obiettivo di rendere accessibile a chiunque il mondo del trading, con una strategia user friendly che mira ad integrare semplicità di utilizzo e completezza degli strumenti, AvaTrade può essere considerato a pieno titolo un pionere del trading online.

Da sempre votato all’innovazione, AvaTrade è stato il primo broker ad offrire il servizio di Copy Trading e, ad oggi, conta ben 200.000 clienti in tutto il mondo con più di 2 miliardi di operazioni mensili per un totale di 60 miliardi di dollari al mese. Niente male insomma.

AvaTrade mette a disposizione degli utenti un’ampia gamma di asset sui quali fare trading, tramite piattaforme gratuite e  accessibili via web, mobile, desktop e app.

Dopo aver familiarizzato con la sua storia vediamo ora di capire in questa recensione in cosa consiste il servizio di trading offerto, analizzando gli aspetti relativi alla sicurezza, al conto, ai costi, alla piattaforma ed al servizio clienti. 

Conviene fare trading con il broker AvaTrade? Ecco cosa abbiamo scoperto all'interno di questa recensione.

Giudizio finale: 92/100

Come assegniamo i punteggi?

» Scopri la nostra metodologia

Sicurezza: 95/100
Commissioni e costi: 87/100
Prodotti e borse: 93/100
Piattaforme e Ricerca: 90/100
Trading da mobile: 85/100
Facilità d'uso: 92/100
Gestione fiscale: 70/100
Servizio clienti: 91/100
Formazione: 65/100
Servizi bancari: 25/100

Sicurezza

Iniziamo la nostra analisi del conto AvaTrade partendo da quello che è l’aspetto più importante: la sicurezza. Una scelta ponderata e responsabile di ogni trader non può infatti prescindere dal giudizio relativo all’affidabilità e trasparenza del broker prescelto.

Come già precedentemente accennato, partiamo subito col dire che AvaTrade è una società con 15 anni di storia ed esperienza specifica nell’ambito del trading online, alla quale sono stati riconosciuti svariati e importanti premi di settore tra i quali quello di “Miglior broker”.

AvaTrade ha sede legale a Dublino ed è quindi sottoposta al controllo della Banca Centrale Irlandese. La società è inoltre regolamentata e vigilata in altri 5 paesi dai rispettivi organi preposti: la FSC per le Isole Vergini Britanniche, la ASIC per l’Australia, la FSCA in Sudafrica, le FFAJ e FSA in Giappone e dall’Abu Dhabi Global Market negli Emirati Arabi.

Per quanto riguarda l’Europa e quindi l’Italia, AvaTrade è regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (licenza n.347/17) e si deve quindi attenere a quanto disciplinato dalla direttiva MiFID.

Ma in cosa consiste la direttiva MiFID e cosa comporta per i trader italiani?

  • Adesione all’ICS, ossia allo schema di compensazione degli investitori: gli investitori sono tutelati con un indennizzo che arriva fino a € 20.000 (in denaro o in strumenti finanziari) nell'improbabile caso in cui il broker sia impossibilitato a restituirli in prima persona ai clienti.
  • Segregazione dei fondi: il capitale e gli strumenti finanziari degli investitori sono separati dal patrimonio di AvaTrade. Questo comporta il fatto che, nel caso seppur remoto di defaut della società, il capitale del trader non è aggredibile da terze parti. In soldoni, non si rischia di perdere il proprio capitale a seguito di un eventuale fallimento del broker. In Italia i fondi dei traders vengono segregati presso l’Istituto bancario Barclays.
  • Protezione del conto contro il bilancio negativo: in caso il saldo di cassa del proprio conto diventi negativo a seguito del verificarsi di particolari condizioni di mercato, il broker si fa carico di assorbire tali perdite che eccedono il proprio bilancio.

A seguito di quanto emerso possiamo quindi ritenere AvaTrade un broker affidabile e regolamentato che, grazie a quanto disciplinato dalla normativa MiFID, garantisce ai propri traders un adeguato livello di protezione. 

Il conto AvaTrade

AvaTrade mette a disposizione due tipologie di conto, quello reale e quello demo. 

Per quanto riguarda il conto demo i suoi vantaggi sono indubbi in quanto consente anzitutto di testare la piattaforma senza aprire un conto vero e proprio e, inoltre, permette ai traders alle prime armi di fare esperienza col denaro virtuale. 

La procedura di apertura del conto AvaTrade è la medesima per entrambe le tipologie di conto. 

» Come aprire un conto AvaTrade

Per aprire il conto AvaTrade occorre accedere al sito web del broker e registrarsi seguendo i seguenti step:

  • Inserimento dei propri dati tramite compilazione form o Facebook o Google+
  • Caricamento del proprio documento d’identità e prova di residenza
  • Compilazione test per la valutazione delle conoscenze in materia di investimento (questionario MiFID)

» In quali valute si può aprire il conto?

Le valute base previste sono EUR, USD, GBP, e CHF.
Per le operazioni di trading in valute differenti da quella base del conto sono previste commissioni per il cambio valuta. In questo senso potrebbe essere vantaggioso associare al conto AvaTrade un altro conto multivaluta come per esempio Revolut. Così facendo potremo depositare e prelevare fondi in diverse valute senza affrontare eventuali costi per la conversione di valuta all’interno della piattaforma.

» Depositi e prelievi

Uno dei principali vantaggi del conto AvaTrade consiste nella somma minima richiesta per l’attivazione del conto. Sono accettate due modalità di deposito:

  • Tramite carta di credito con deposito minimo pari a € 100 o 100 della valuta di base del proprio conto
  • Tramite bonifico bancario con deposito minimo di € 500 o 500 della valuta di base del proprio conto

In entrambi i casi non è previsto nessun costo per la procedura di accredito.

Lato prelievi, a seguito della verifica e della conferma del conto, è sufficiente recarsi nella sezione My AVA del sito e compilare un rapido modulo per autorizzare la procedura di ritiro fondi.

Le richieste di prelievo vengono processate abbastanza rapidamente in 2/3 giorni lavorativi mentre la ricezione dei fondi potrebbe non essere così rapida una volta che il denaro viene ricevuto dall’istituto bancario. 

Prodotti e Borse

Tramite la piattaforma messa a disposizione da AvaTrade è possibile negoziare oltre 1.250 strumenti quali Forex, criptovalute, azioni ed ETF, materie prime, indici e obbligazioni.

Ricordiamo che, essendo AvaTrade un broker market maker, non vengono acquistati prodotti finanziari “reali” bensì è possibile effettuare trading solo su CFD.

Possiamo senz’altro affermare che gli asset proposti da AvaTrade sui quali fare trading sono molti e variegati. Nello specifico:

  • Azioni: disponibilità di oltre 700 azioni tra le quali Apple, Netflix, Google, Tesla, Coca Cola e moltissime altre
  • ETF: è possibile scegliere tra più di 50 ETF
  • Forex: sono disponibili oltre 50 coppie valutarie tra coppie maggiori, cross ed esotiche
  • Criptovalute: ventaglio di oltre 15 valute tra le quali Litecoin, Bitcoin Gold, Ethereum, Dash e altri
  • Materie prime: più di 25 materie prime tra le quali oro, argento, caffè, platino, gas
  • Indici: disponibili più di 30 indici
  • Opzioni Forex: più di 40 opzioni tra le quali EUR/USD e GBP/USD
  • Obbligazioni: disponibilità di 2 obbligazioni

» Leva finanziaria

AvaTrade si attiene a quanto stabilito dalle normative ESMA che disciplinano i broker operanti in Europa vincolandoli ad offrire ai clienti una leva massima di x30.

Nello specifico, la leva massima alla quale è possibile operare varia in base agli asset negoziati come di seguito indicato:

  • CFD sulle coppie valutarie principali: leva massima x30
  • CFD su indici e altre coppie valutarie: leva massima x20
  • CFD su materie prime ed indici minori: leva massima di x10
  • CFD su titoli azionari e azioni: leva massima x5

Commissioni e costi

Quando si parla di costi e commissioni di un broker, al fine di valutarne la convenienza, è necessario anzitutto distinguere tra i costi strettamente legati all’attività di trading ossia la struttura commissionale e i che derivano dal conto di trading in senso stretto.

 

AvaTrade commissioni

AvaTrade è un broker a zero commissioni ossia, per dirla in maniera chiara e sintetica, possiamo aprire e chiudere posizioni senza pagare nessuna commissione.

Questo non significa però che l’attività di trading effettuata tramite AvaTrade sia priva di costi.

Il primo costo che occorre considerare è quello relativo allo spread che, come accade per tutti i market maker, è la principale fonte di guadagno del broker CFD. Lo spread varia a seconda dell’asset negoziato.

A titolo esemplificativo:

  • per il cross valutario EUR/USD lo spread minimo è pari a 0,9 Pips mente per GBP/USD è sempre pari a 1,6 Pips;
  • per l’oro lo spread lo spread minimo è pari a 0,34 Pips e per l’argento è 0,02 Pips
  • per le azioni Apple, Google, Netflix, Amazon lo spread è dello 0,13% mentre per Vodafone è dello 0,16%

Sono previsti costi di rollover e interessi overnight per tutti gli asset. In questo senso potrebbe essere maggiormente conveniente fare operazioni di trading a breve termine in maniera tale da attutire tali costi overnight che potrebbero incidere negativamente sulla nostra profittabilità.

AvaTrade costi

Per quanto riguarda i costi del conto AvaTrade in senso stretto, ossia quelli che non derivano dalle attività di trading, rileviamo che l’apertura del conto è gratuita così come sono gratuite le operazioni di prelievo e deposito dei fondi.

Sono previsti però i seguenti costi:

  • Costo di inattività: € 50 se il conto risulta inattivo per 3 mesi
  • Tariffa di amministrazione: € 100 dopo 12 mesi di inattività

Piattaforma di trading

AvaTrade mette a disposizione dei suoi clienti diverse piattaforme con cui fare trading. Queste sono:

  • La WebTrader: una piattaforma web proprietaria ideale per ogni tipo di trader.
  • La AvaTrade GO: l’app disponibile sia su iOS che Android la quale permette di operare da smartphone e tablet in tutta semplicità.
  • La AvaOptions: la piattaforma tramite la quale fare trading esclusivo sulle opzioni vanilla.
  • La MetaTrader 4: la celebre piattaforma desktop sulla quale è possibile collegare il proprio conto AvaTrade per sfruttarne tutte le funzionalità (trading automatico tramite l’Expert Advisor, gestione avanzata del rischio ecc.)
  • La MetaTrader 5: la versione più recente del software MetaTrader, il quale integra funzionalità innovative come strumenti e indicatori tecnici più moderni, nonché il nuovo linguaggio di codifica MQL5.

Attraverso l’adozione della MetaTrader 4 è possibile usufruire della funzionalità di copy trading, tramite l’integrazione del software ZuluTrade. In questo modo si potrà automatizzare l’intero processo di trading, copiando le strategie di altri traders esperti e replicando le stesse operazioni in tempo reale.

In questa recensione abbiamo concentrato le nostre analisi sulla WebTrader, la piattaforma più utilizzata tra quelle messe a disposizione di AvaTrade. Ecco quali sono le nostre opinioni su questa piattaforma web.

» Piattaforma WebTrader

Come già accennato, la WebTrader è una piattaforma a cui si accede direttamente dal browser. Non è dunque necessario installare alcun software sul computer e ci basterà avere una connessione ad internet per potervi accedere tramite login con nome utente e password.

Ancor prima di iniziare ad operare col denaro reale, AvaTrade offre l’opportunità di testare la piattaforma in modalità demo. Col conto di trading simulato avremo a disposizione 100.000 euro virtuali, tramite i quali potremo simulare operazioni di trading e prendere dimestichezza con la piattaforma.

La WebTrader si presenta sin dall’inizio come una piattaforma con un’interfaccia semplice e intuitiva. Anche chi non ha molta esperienza nel trading potrà in poco tempo apprendere il funzionamento di questa piattaforma.

Nella schermata principale troviamo nella parte in alto la lista dei Preferiti, liberamente personalizzabile in base alle preferenze dell’utente. Qui potremo aggiungere gli strumenti finanziari che intendiamo monitorare costantemente.

Nella parte in basso abbiamo la sezione dedicata ai grafici. Per ogni prodotto avremo un grafico su cui applicare diversi indicatori e figure geometriche.

» Ricerca e analisi

La ricerca dei prodotti che intendiamo negoziare avviene nei seguenti modi:

  • Tramite la barra di ricerca situata in alto a sinistra, immettendo il nome o il simbolo dello strumento di nostro interesse.
  • Tramite accesso alle sezioni del menu laterale. Qui troveremo gli asset suddivisi in Categorie (Forex, Materie Prime, Criptovalute ecc.). AvaTrade permette anche di visualizzare i titoli con la maggiore Crescita/Ribasso di giornata e i prodotti più Acquistati/Venduti.

» Come inserire un ordine

L’immissione di un ordine sulla WebTrader è piuttosto semplice e intuitiva. Per farlo occorrerà cliccare sui pulsanti COMPRA o VENDI nella scheda del prodotto che intendiamo negoziare.

Una volta cliccato su uno di questi due pulsanti, potremo inserire un ordine a mercato oppure aggiungere degli ordini condizionati all’ordine principale. Gli ordini condizionati disponibili sono:

  • Stop Loss
  • Take Profit
  • Ordine stop

Per alcune posizioni è possibile attivare la funziona AvaProtect. Si tratta di una vera e propria assicurazione tramite la quale - a fronte del pagamento di un premio iniziale - ci verranno rimborsate le perdite eventualmente generate dalla posizione che stiamo per aprire.
La protezione può durare da un minimo di un’ora a un massimo di due giorni. Ovviamente quanto maggiore sarà la durata della protezione tanto più alto sarà il premio da pagare.

Gestione fiscale

Per quanto riguarda la gestione fiscale iniziamo subito col dire che AvaTrade non agisce da sostituto d’imposta. Cosa significa? Significa che chi detiene la propria residenza fiscale in Italia è tenuto ad inserire nella propria dichiarazione dei redditi quanto viene generato dall’attività di trading. 

In questo senso, a differenza di quanto avviene con i broker italiani che agiscono da sostituto d’imposta e quindi provvedono in prima persona all’espletamento delle pratiche richieste in sede di dichiarazione dei redditi, le cose potrebbero essere un pochino più complicate.

Potrebbero. Basterà infatti affidarsi ad un commercialista esperto nel settore per evitare di incorrere in sanzioni derivanti da un’errata compilazione dello stato reddituale o evitarsi qualche inutile mal di testa.

Per la presentazione della dichiarazione dei redditi e, soprattutto, per la sua compilazione è bene quindi rivolgersi ad uno studio di commercialisti esperti nel settore dei conti di trading esteri come tassetrading.it.

Noi di QualeBroker.com raccomandiamo i nostri utenti di affidare la gestione della fiscalità allo studio commercialistico TasseTrading.it. Sia che tu voglia aprire un conto di trading con AvaTrade, sia che tu abbia operato negli anni passati con un broker estero, i commercialisti di TasseTrading potranno prepararti la modulistica fiscale che ti permetterà di sistemare la tua posizione con il Fisco italiano. Non presentare la dichiarazione dei redditi significa andare incontro a possibili sanzioniPer ricevere un preventivo gratuito da parte di TasseTrading.it clicca qui.

Entra in contatto con TasseTrading.it →

(richiedi un preventivo gratuito)

Formazione

Sul sito AvaTrade è presente una ricca sezione dedicata alla formazione con tutta una serie di contributi dedicati a quanti desiderano approfondire il proprio livello di conoscenza del settore, indirizzati sia ai traders alle prime armi che a quelli maggiormente esperti.
La spiccata attenzione riposta all’aspetto formativo si esplica attraverso: 

  • Video tutorial che spaziano dall’utilizzo delle piattaforme messe a disposizione a nozioni base di trading, analisi di mercato, analisi tecnica a molto altro ancora
  • Articoli di approfondimento su terminologia, indicatori economici ecc.
  • Eventi e Webinar live sulle più svariate tematiche
  • E-book: una guida completa al traning scaricabile anche senza la creazione dell’account e apertura del conto. 

Servizio clienti

AvaTrade ha sempre puntato molto sul suo servizio clienti, al fine di garantire un servizio di assistenza rapido e puntuale. Offre infatti un supporto multilingue, italiano compreso, attivo 24 ore su 24 nei giorni feriali ed è presente sul territorio con un ufficio situato a Milano.

Di seguito i canali tramite i quali è possibile entrare in contatto con AvaTrade per richiedere informazioni e assistenza:

  • Invio email tramite compilazione form presente nella sezione Assistenza clienti del sito
  • Telefonicamente al numero 02.89038621
  • Tramite live chat con assistente virtuale  

AvaTrade è inoltre presente sui maggiori social: Facebook, Google+, Twitter, Linkedin, Twitter e Youtube.

Sul sito è infine presente una sezione FAQ ben strutturata e divisa in sezioni a seconda dall’argomento.

Giudizio complessivamente positivo quindi anche per quanto riguarda il servizio clienti che è valso ad AvaTrade anche un premio di riconoscimento e che ha ottenuto una votazione di 4,7 su 5 su Trustpilot. 

Trustpilot

Giudizio finale

A conclusione di questa recensione possiamo tirare le somme esprimendo un giudizio complessivamente positivo.

AvaTrade è un broker CFD di pluriennale esperienza nell’ambito del trading online nel quale è considerato un pioniere, non a caso vincitore di svariati e importanti premi.

Le condizioni di trading proposte sono buone e consentono al trader di operare su una vasta gamma di asset finanziari.

Le piattaforme offerte sono varie e soddisfano le esigenze sia dei traders sofisticati sia quelli alle prime armi, i quali hanno la necessità di iniziare ad operare in un ambiente di trading semplice e intuitivo.

Anche lato sicurezza, come abbiamo visto, le condizioni imposte dalla normativa MiFID garantiscono un adeguato livello di protezione.

Il servizio clienti e l’attenzione risposta all’aspetto formativo sono poi le punte di diamante di AvaTrade che, fin dal primo momento, ha deciso di mettere il trader e i suoi bisogni al centro della propria politica aziendale con l’obiettivo di fornire un servizio in equilibrio tra semplicità di utilizzo e innovazione e completezza degli strumenti proposti. 

Le nostre opinioni su AvaTrade sono dunque positive e ne raccomandiamo il suo utilizzo per fare trading online sul Forex e sui CFD.

Non sai quale broker scegliere?

 

Scopri col nostro test quali sono i broker che più si adattano al tuo profilo di trader.

 

Fai il test e trova il tuo broker →

cattura3

Sei rimasto con qualche dubbio?

Abbiamo speso centinaia di ore testando a fondo tutti i broker recensiti sul nostro portale. Se hai dei dubbi circa un broker, oppure semplicemente hai bisogno di informazioni aggiuntive che non hai trovato all'interno delle recensioni, mandaci un messaggio oppure contattaci attraverso la nostra pagina Facebook. Saremo felici di risponderti e di aiutarti in maniera del tutto gratuita.

Disclaimer: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer. 
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍