I migliori broker per negoziare le criptovalute

05 Gennaio 2024
  • In regalo un'azione gratis con l'apertura del conto
  • 50 CFD su criptovalute negoziabili
  • Leva finanziaria sulle criptovalute fino a 2x
  • Spread sulle criptovalute a partire da 0,22%

XTB permette di fare trading su 50 criptovalute tramite CFD, tra cui Bitcoin, Ethereum e Ripple.

 

Il 78% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

  • Copy trading per copiare i portafogli dei Popular Investors
  • Piattaforma semplice da usare anche per chi non ha esperienza 
  • Disponibili sia criptovalute reali che CFD su criptovalute
  • Servizio di staking

eToro è ideale per i principianti grazie alla funzionalità copy trading e alla piattaforma e app entrambi semplici da usare per chiunque.

 

Il 76% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

  • 50 criptovalute reali negoziabili
  • Trading sulle criptovalute disponibile 24/24
  • App di trading semplice da utilizzare
  • Deposito minimo di 10€

Trade Republic è un broker tedesco con licenza bancaria che permette di negoziare oltre 50 criptovalute reali tra cui Bitcoin, Ethereum e Ripple.

 

  • Le criptovalute acquistate vengono custodite presso un depositario regolamentato
  • Possibilità di costruire PAC sulle criptovalute
  • 13 criptovalute negoziabili
  • Commissione sugli ETF di 0,99€ ad eseguito

Scalable Capital è un broker tedesco ideale per fare investimenti automatici in ETF, scegliendo tra 1.500 ETF di cui molti senza commissioni sia in fase di acquisto che di vendita.

 

Il 2023 è stato un anno positivo per le criptovalute.

I dati comunque confermano quanto le criptovalute rappresentino sicuramente degli strumenti finanziari capaci di attirare l’interesse di una moltitudine di investitori, dai grandi fondi fino ai trader neofiti. Pertanto, è bene capire a chi rivolgersi per investire nelle criptomovalute.

In questa recensione, spiegheremo cos’è un broker di criptovalute, quali sono le differenze rispetto a un Exchange, concludendo con la classifica dei migliori broker con cui fare trading sulle criptovalute.

Cos'è un broker di criptovalute?

Un broker di criptovalute è, semplicemente, un intermediario finanziario che permette a trader e investitori di negoziare tra un paniere di criptovalute presenti sul mercato. Questi “crypto broker” mettono a disposizione degli utenti delle piattaforme di trading, all’interno delle quali si possono negoziare anche le criptovalute.

Oltre ai broker veri e propri, i traders possono scegliere di affidarsi alle piattaforme per criptovalute, ovvero i cosiddetti “exchange”. Sebbene entrambi diano la possibilità ai traders di investire in criptovalute, si tratta comunque di due intermediari differenti che, pertanto, non vanno confusi.
Nel prossimo paragrafo, spiegheremo la differenza tra i due intermediari, elencando inoltre i vantaggi e gli svantaggi per ciascuna delle due tipologie.

Differenze tra un broker di criptovalute e un exchange

La prima sostanziale differenza tra le due figure riguarda l’offerta a disposizione degli investitori.

Un broker di criptovalute permette di investire in molteplici strumenti finanziari, dalle azioni alle obbligazioni, dalle materie prime agli ETF, fino alle criptovalute.
Pertanto, un broker di criptovalute rappresenterebbe la soluzione ideale per quei traders che vogliono puntare su una diversificazione degli investimenti, costruendo un portafoglio che non includa soltanto le criptovalute.

Dall’altro lato, un Exchange è una piattaforma in cui è possibile scambiare criptovalute con altre criptovalute oppure con monete a corso legale (gli euro, i dollari, le sterline, e così via).
Chi investe in criptovalute tramite un Exchange, dovrà sfruttare le oscillazioni dei prezzi per generare ricavi, acquistando a prezzi bassi e rivendendo quando la criptovaluta si rivaluta.

Dall’altro lato, l’offerta di criptovalute di un broker sarà, per forza di cose, più contenuta rispetto a quelle di un Exchange, quest’ultimo specializzato esclusivamente in criptomonete e quindi con un numero ben più elevato di criptovalute disponibili alla negoziazione.

In entrambi i casi, i trader dovranno valutare le commissioni previste. Alcuni broker, per esempio, applicano zero commissioni sulle negoziazioni, limitandosi ad applicare lo spread, mentre altri invece faranno pagare ai clienti sia le commissioni sugli ordini che un prezzo maggiorato dello spread (che può comunque risultare molto basso)

Anche gli Exchange, ovviamente, prevedono delle commissioni sull’acquisto e la vendita di criptovalute, da valutare di volta in volta tenendo conto anche dell’offerta di criptovalute e valute FIAT.

In generale, possiamo affermare che i broker di criptovalute siano particolarmente adatti ai trader che si affacciano per la prima volta nel mondo delle criptovalute (o del trading online in generale) e che preferiscono dunque affidarsi a un intermediario che definisce i prezzi e opera sotto il controllo e la vigilanza di un’autorità finanziaria.

Al contrario, consigliamo gli Exchange di criptovalute soltanto a quei trader con buona esperienza nel mondo degli investimenti nonché con solide conoscenze relative al mondo delle criptovalute.

I migliori broker di Criptovalute

1

XTB: fai trading sulle criptovalute tramite CFD


XTB vai al sito
  5.0

Deposito minimo: 0,01€

Conto demo: 

Criptovalute reali: 

Criptovalute tramite CFD: 

Commissioni sulle criptovalute: spread a partire da 0,22%

Quali criptovalute puoi negoziare: 14 CFD su criptovalute tra cui Bitcoin, Ethreum e Ripple



pros Pro:

  • 0% di commissioni sulle criptovalute
  • Piattaforma adatta sia per i principianti che per gli esperti
  • Conto demo con 100.000€ di denaro virtuale

pros Contro:

  • Sono negoziabili soltanto 14 CFD su criptovalute

XTB è un broker online che opera sotto la vigilanza di differenti autorità finanziarie, tra cui la Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito, la CySEC di Cipro e la KNF della Polonia.
Inoltre, XTB è una società quotata alla Borsa di Varsavia, per cui tutte le informazioni finanziarie sono rese disponibili pubblicamente a chiunque.

Su XTB, il trader avrà la possibilità di investire, tramite CFD, in 14 differenti criptovalute, con 0% di commissioni su ogni eseguito.

Gli spread variano da un minimo dello 0,22% applicato sugli investimenti in CFD Bitcoin fino al 2%-2,5% per trading su CFD di criptomonete come Tezos o Uniswap.

 

Il 78% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

2

eToro: ideale per chi vuole iniziare a investire in criptovalute


eToro vai al sito
  5.0

Il 76% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Deposito minimo: $50

Conto demo: 

Criptovalute reali: 

Criptovalute tramite CFD: 

Commissioni sulle criptovalute: 1%

Quali criptovalute puoi negoziare: 79 criptovalute reali e CFD, 14 cross di criptovalute e 63 cross di valute



pros Pro:

  • 79 criptovalute negoziabili, sia reali che tramite CFD
  • Servizio di staking per ottenere ricompense
  • Piattaforma di facile utilizzo ideale per chi inizia

pros Contro:

  • La leva massima consentita sulle criptovalute è 2x e soltanto tramite i CFD

eToro opera in Europa con la branch eToro (Europe) Ltd, un’impresa di investimento con sede a Cipro, autorizzata e vigilata dalla Cyprus Securities & Exchange Commission (CySEC) con numero di licenza 109/10. In Italia, invece, eToro Europe è anche iscritta all’albo CONSOB con numero di iscrizione 2830.

Il broker israeliano offre la possibilità di investire in 79 criptovalute - reali o tramite CFD - tra cui Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, ecc.

Inoltre, eToro offre la possibilità di trading anche sul rapporto delle Cripto con le valute fiat, le materie prime e le altre Cripto, come ad esempio BTC/EUR, ETH/EUR, ETH/BTC, GOLD/BTC e tanti altri.

eToro offre un servizio di staking, tramite il quale i possessori di criptoasset possono ottenere delle ricompense con un meccanismo del tutto simile a quello degli interessi derivanti da prestiti.

Per quanto concerne le commissioni, eToro applica una commissione fissa per tutte le criptovalute dell'1%.

 

Il 76% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

3

Trade Republic: investi a lungo-termine sulle criptovalute


Trade Republic vai al sito
  5.0

Deposito minimo: 10€

Conto demo: 

Criptovalute reali: 

Criptovalute tramite CFD: 

Commissioni sulle criptovalute: 1€

Quali criptovalute puoi negoziare: 50 criptovalute reali tra cui Bitcoin, Ethereum e Ripple



pros Pro:

  • Broker tedesco con licenza bancaria
  • Commissione fissa di 1€ ad eseguito per il trading di criptovalute
  • Nessuna spesa di custodia o di mantenimento

pros Contro:

  • L'unico tipo di ordine disponibile per le criptovalute è il Market Order

Un'altra valida alternativa per investire in criptovalute è Trade Republic, broker online con licenza bancaria nato a Berlino e sbarcato da poco nel mercato italiano.

Trade Republic opera sotto la vigilanza della BaFin, l’autorità finanziaria tedesca, nonché della Banca Centrale tedesca.

Il broker tedesco permette di accedere a un paniere di oltre 50 criptovalute disponibili alla negoziazione, tra cui:

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Litecoin
  • Bitcoin Cash
  • XRP
  • Stellar
  • EOS
  • Uniswap
  • Chainlink

La commissione per ogni eseguito con sottostante le criptovalute è pari ad 1 euro. Non sono previsti altri costi, come ad esempio per la custodia delle criptovalute che avviene presso un custode di criptovalute in Germania.

Sulla piattaforma Trade Republic l'unico ordine disponibile per le criptovalute è il Market Order: non potremo dunque usare altri ordini come l'ordine limite, lo stop-loss, take profit ecc.

4

Scalable Capital: costruisci PAC automatici sulle criptovalute


Scalable Capital vai al sito
  5.0

Deposito minimo: 0,01€

Conto demo: 

Criptovalute reali: 

Criptovalute tramite CFD: 

Commissioni sulle criptovalute: 0,99€ + TER in base all'emittente dell'ETP

Quali criptovalute puoi negoziare: 13 ETP sulle criptovalute a replica fisica quotati su XETRA o GETTEX



pros Pro:

  • Possibilità di costruire un piano di accumulo in criptovalute
  • Criptovalute custodite gratis presso un depositario regolamentato
  • Commissione fissa di 0,99€ ad eseguito

pros Contro:

  • Sono disponibili per la negoziazione soltanto 13 ETP su criptovalute

Scalable Capital è un broker online tedesco, di recente sbarcato in Italia. Scalable permette il trading, oltre che su azioni e ETF, anche sulle criptovalute.
Il trading sulle crypto è disponibile tramite gli ETP (Exchange-Traded Product) ovvero dei prodotti regolamentati negoziati sulle borse. In particolare, con Scalable Capital sono disponibili 13 ETP quotati sui mercati tedeschi XETRA e GETTEX.
Tra gli ETP sulle criptovalute disponibili troviamo quelle che replicano l'andamento del prezzo del Bitcoin, di Ethereum e di Litecoin.

Un'interessante funzionalità disponibile con Scalable Capital è l'opzione "crypto frammentata", ovvero la possibilità per gli utenti di acquistare frazioni di criptovalute.

Gli ETP, una volta acquistati, vengono custoditi in cold wallet presso un depositario di criptovalute regolamentato, senza costi di mantenimento e/o di custodia per il cliente.

 
5

Bitpanda: fai trading sulle criptovalute minori


Bitpanda vai al sito
  4.6

Deposito minimo: 25€

Conto demo: 

Criptovalute reali: 

Criptovalute tramite CFD: 

Commissioni sulle criptovalute: 1€

Quali criptovalute puoi negoziare: più di 100 criptovalute reali e 8 indici su criptovalute



pros Pro:

  • Più di 100 criptovalute reali negoziabili
  • Indici su criptovalute disponibili
  • Commissione fissa di 1€ ad eseguito

pros Contro:

  • Piattaforma di trading non adatta per gli utenti intermedi e avanzati

Bitpanda è un broker austriaco con sede a Vienna. Fondato nel 2014, Bitpanda nasce inizialmente come broker di criptovalute, per poi allargare la propria offerta di prodotti finanziari includendo anche azioni, obbligazioni, materie prime ed ETF.

Bitpanda opera sotto la vigilanza della Austrian Financial Market Authority (FMA), ovvero l’organismo austriaco di vigilanza dei mercati finanziari.

Tramite il broker austriaco, il trader ha la possibilità di investire in oltre un centinaio di criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum, Polkadot e altre criptovalute, con commissioni a partire da 1€ (con deposito minimo per iniziare pari a 25€).

Inoltre, Bitpanda permette di investire anche sugli indici di criptovalute: si tratta di Bitpanda Crypto Index, che permette al trader di investire in un portafoglio di cripto diversificato contenente 5 (Bitpanda Crypto Index 5), 10 (Bitpanda Crypto Index 10) e 15 (Bitpanda Crypto Index 15) differenti criptovalute.

 
5

Revolut: il miglior broker senza commissioni con piccoli importi


Revolut vai al sito
  4.0

Deposito minimo: 0,01€

Conto demo: 

Criptovalute reali: 

Criptovalute tramite CFD: 

Commissioni sulle criptovalute: variabile a seconda del tipo di conto (a partire da 0,99€)

Quali criptovalute puoi negoziare: più di 90 criptovalute reali



pros Pro:

  • Ampio elenco di criptovalute reali negoziabili
  • Commissione fissa di 1€ ad eseguito
  • Criptovalute custodite gratis in cold wallet

pros Contro:

  • App non adatta per l'analisi tecnica e il trading online

Concludiamo la nostra recensione sui broker di criptovalute con Revolut, società finanziaria con sede nel Regno Unito fondata nel 2015. Revolut sta rivoluzionando il settore bancario presentandosi come mobile bank alternativa alle banche tradizionali, e ad oggi vanta più di 14 milioni di clienti privati e oltre 500.000 clienti business.

Revolut opera sotto il controllo e la vigilanza della FCA, l’autorità finanziaria del Regno Unito.

Su Revolut è possibile negoziare più di 90 criptovalute, tra le quali:

  • Bitcoin (BTC)
  • Ethereum (ETH)
  • XRP
  • Bitcoin Cash (BCH)
  • Litecoin (LTC)
  • Cardano (ADA)

Le commissioni applicate sulle criptovalute dipendono dalla tipologia di conto del cliente.
La commissione è dello 0,99% per i clienti del conto Metal, dell'1,49% per i clienti Premium e dell'1,99% o di 0,99€ (a seconda di quale dei due sia l'importo maggiore) per i conti Standard e Plus.

 

Conclusioni

Siamo giunti alla fine della nostra recensione sui migliori broker per investire nel mercato delle criptovalute.

Abbiamo compreso la differenza tra i broker di criptovalute, intermediari che permettono di investire in molteplici asset finanziari, e gli Exchange, piattaforme specializzate negli investimenti in criptovalute.

Abbiamo detto che i broker sono particolarmente consigliati per i trader con poca o nulla esperienza nel mondo del trading delle criptovalute, mentre gli Exchange sono indirizzate piuttosto agli investitori con più vaste conoscenze ed esperienze nel mercato delle criptovalute.

Infine, abbiamo visto una classifica dei migliori broker sul mercato europeo che permettono ai trader di investire scegliendo tra una vasta gamma di criptovalute disponibili alla negoziazione.

Ricordiamo che il trading di criptovalute, così come qualunque altro tipo di investimento, comporta dei rischi di perdita di capitale, per cui consigliamo di scegliere con cura l’intermediario con cui operare nonché l’apporto di capitale da destinare all’investimento.

Autore della recensione:

Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.
Che investitore sei?

Vuoi scoprire qual è il miglior broker per te?

Fai il test per conoscere quali sono i migliori broker in linea con il tuo profilo di investitore.

Leggi altre recensioni di broker:

Ricevi le novità sul mondo della finanza personale: iscriviti alla Newsletter di QualeBroker!

Seleziona la tua lingua

Informativa sul rischio: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.