fbpx

The Rock Trading – L’exchange italiano

4.4 su 5

Alfredo de Candia   4 ottobre 2021

Autore dell'articolo
Alfredo de Candia Autore
Alfredo de Candia
Crypto Expert

Android developer da oltre 10 anni sul Play Store di Google con oltre 60 applicazioni tra cui un dizionario di giapponese; game director di oltre 50 giochi per smartphone ed autore di diversi libri anche nel settore crypto e blockchain come Mastering EOS, Mastering DeFi e Mastering NFT.

Disclaimer: Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati. Non è previsto alcuno strumento di tutela degli investitori ai sensi delle leggi UE. Il tuo capitale è a rischio.

Spesso sentiamo parlare di nomi blasonati nel mondo degli exchange crypto, primi tra tutti Binance o Coinbase, ma non tutti sanno che ci sono exchange anche nazionali.

In ogni paese troviamo infatti almeno un exchange interessante ed operativo da tanto tempo, cosa che potrebbe essere un vantaggio soprattutto per la lingua di riferimento e per la risoluzione dei problemi con l'assistenza clienti.

In questo contesto appena descritto, anche l’Italia può vantare un suo exchange affermato ed operativo da quasi 10 anni: The Rock Trading è stato lanciato a giugno del 2011 e ancora adesso rappresenta un buon punto di partenza per coloro che vogliono comprare e vendere criptovalute con una piattaforma 100% italiana.

In questa recensione abbiamo analizzato The Rock Trading per conoscere più nel dettaglio come funziona questa piattaforma e quali sono i vantaggi e gli svantaggi nell’operare con la stessa, così da valutarne la sua validità o meno.

Può essere una buona scelta operare con questa piattaforma del tutto italiana e gestita da italiani? Ecco cosa abbiamo scoperto.

Facilità di utilizzo

Partiamo subito dicendo che questa piattaforma non solo offre un sistema di mercato di trading delle crypto in maniera abbastanza standard, ma ha anche una funzione che prende il nome di Fastlane. Questa funzionalità permette di comprare e vendere crypto e token in maniera super rapida, con commissioni ridotte e per importi anche bassi.

Inoltre l’interfaccia della piattaforma è molto pulita e senza inutili complicazioni.

Una volta aver superato la fase di registrazione e le procedure KYC (Know Your Customer) ed AML (Anti Money Laundering), ci troveremo dinanzi ad una piattaforma molto chiara che ci permetterà di piazzare ordini di acquisto o di vendita, sia in modalità standard che proprio la funzione rapida Fastlane.

Tra l’altro va sottolineato che la piattaforma dispone anche di una sua applicazione mobile così da poter interagire allo stesso modo come se fossimo da pc, per una user experience di alto livello, così da svolgere qualsiasi tipo di operazione direttamente con il nostro smartphone ed in qualsiasi momento della giornata, anche quando siamo fuori casa.

Sicurezza

Come avrete intuito, una piattaforma che è operativa da diversi anni ha anche una sicurezza non indifferente che è stata messa in essere per proteggere sia la piattaforma che gli utenti e le loro crypto. Ed infatti negli anni passati non troviamo nessun caso di furto o attacco esterno nei confronti di The Rock Trading.

L’unico problema che è emerso risale a marzo 2021 e riguarda un errore di sistema/rete che non ha permesso alla piattaforma di essere raggiunta da remoto, con conseguenza inoperatività.
Ma leggendo tutto il report possiamo vedere come il team si sia mosso in maniera tempestiva e tra l’altro è stato anche messo in atto il piano di emergenza “Disaster Recovery”.

Questa è una dimostrazione che anche in caso di problemi più gravi possono ripristinare il loro database e piattaforma senza problemi.
Inoltre in questo incidente non è stato perso nessun dato e nemmeno fondi, quindi anche una potenziale minaccia che poteva sorgere dall’offline della piattaforma è stata scongiurata senza problemi.

Caratteristiche

Sicuramente una delle caratteristiche che contraddistingue The Rock Trading è la facilità di utilizzo e la notevole sicurezza data anche dall’esperienza piacevole della piattaforma accumulata nel corso del tempo, dimostrando una solidità non indifferente anche nei confronti di altre piattaforme.

Il vantaggio di essere italiana la rende un’ottima scelta soprattutto per quel pubblico italiano meno avvezzo a piattaforme straniere come possono essere ad esempio Binance ed altre piattaforme simili, che tra l’altro hanno anche subito diversi attacchi e quindi sono potenzialmente meno sicure.

Inoltre, anche se può sembrare un piccolo exchange può vantare addirittura un desk OTC (Over The Counter), utile quindi per comprare e vendere importi pari o superiori a € 100.000, senza incorrere in problemi di slippage, liquidità o sicurezza.

Il desk OTC può rivelarsi molto interessante soprattutto per tutti quegli italiani ed imprenditori che vorrebbero investire grosse somme nel settore crypto tramite un intermediario italiano.

Crypto supportate

Per quanto riguarda invece la varietà di crypto e token presenti sulla piattaforma, vediamo che non c’è molta scelta e mancano anche alcune crypto popolari.
D'altro canto troveremo qualche token più sconosciuto o di nicchia come ad esempio SEED dell’omonimo progetto(sempre italiano).
Su CoinMarketCap possiamo vedere che è appena 14 il totale delle crypto supportate.

Tutto questo si traduce anche in un ridotto volumi di scambi visto che parliamo di poco meno di 2 milioni di dollari di transazioni giornaliere. Cifre non proprio incoraggianti in quanto - specialmente per le piccole crypto che supporta - non è conveniente utilizzarlo e per esempio avrebbe più senso utilizzare un exchange decentralizzato (DEX) piuttosto che questa piattaforma.

È anche vero però che The Rock Trading è sempre attivo nel listare nuove crypto al suo interno ed incrementare in questo modo l’offerta ed il panorama di crypto e token negoziabili.

Commissioni

Uno dei punti forti di The Rock Trading sono sicuramente le commissioni basse che offre ai suoi utenti.

Infatti possiamo vedere come sulle valute si applica una percentuale tra lo 0,02% e lo 0,20%, mentre sugli ordini dark abbiamo lo 0,30%, sulla Fastlane l’1,39%, per i piani automatici con fiat l’1,39% con le crypto l’1,49%.

Come con altre exchange, anche qui vengono applicate delle commissioni sui prelievi delle crypto o sui prelievi a mezzo bonifico. I costi applicati sono comunque molto bassi se li paragoniamo con quelli delle altre piattaforme: giusto a titolo di esempio, Coinbase applica per l’acquisto diretto tramite carta (che possiamo assimilare alla Fastlane) oltre il 3%; con The Rock Trading la commissione è di appena l’1,39%

Quindi a livello di fee The Rock Trading risulta conveniente e può competere con le maggiori piattaforme di crypto exchange per gli utenti italiani. 

Vantaggi

Possiamo elencare diversi vantaggi a favore di questo exchange. Primo fra tutti la sicurezza di una piattaforma che è operativa da 10 anni e che vanta nessun attacco o furto di crypto dalla stessa. Le crypto al suo interno saranno quindi protette da attacchi esterni.

Altro vantaggio è quello di poter comprare rapidamente i nostri asset tramite la Fastlane, funzione preposta anche per la vendita e per importi anche bassi, per non parlare del fatto che c’è la possibilità di utilizzare Liquid per trasferire Bitcoin in maniera rapida ed economica.

Ricordiamo inoltre che anche su questa piattaforma è possibile implementare dei bot di trading e quindi sfruttare un sistema di scambio automatico in base alle nostre strategie che inseriremo nel nostro bot così da fare trading automatico in nostra assenza.

Svantaggi

Purtroppo il limite delle crypto supportate si rivela anche il punto dolente di tutto l’exchange. Se da una parte ci offre tante funzioni interessanti ed una facilità di utilizzo senza pari, è pur vero che se non dovessi trovare le crypto che vorrei negoziare non avrebbe senso l'utilizzo di questo exchange.

Potrebbe andare bene per un utente alle prime armi e che conosce solo le crypto più popolari ma una volta che l’utente diventa più esperto e conosce nuovi asset, per forza di cose si sposterà su altre piattaforme che hanno un ventaglio di asset non indifferente e da fare invidia. Da notare come non c’è nemmeno EOS su questa piattaforma.

Conclusioni

Certamente The Rock Trading è una piattaforma da tenere sotto controllo per chi è nuovo in questo settore e vuole puntare sui principali asset come Bitcoin ed Ethereum e sfruttare le basse commssioni che offre questa piattaforma, quindi un buon crypto gateway per comprare e vendere criptovalute e tirarle fuori per depositarle sui nostri wallet.

Per quanto mi riguarda è una piattaforma interessante e che ho avuto modo di provare, anche se con qualche sbavatura, ma è una delle poche che offre un supporto rapido ed in italiano che non sempre è attivo su altre piattaforme.
Iinoltre la consiglio soprattutto a chi deve investire importi modesti e non ha pretese di trading giornaliero o muovere importanti volumi.

Le nostre opinioni su The Rock Trading sono dunque moderatamente positive. Ci auguriamo che questo exchange possa continuare a migliorare i suoi servizi e ad ampliare l'offerta di asset negoziabili.

Disclaimer: Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati. Non è previsto alcuno strumento di tutela degli investitori ai sensi delle leggi UE. Il tuo capitale è a rischio.

Hai bisogno di una consulenza personalizzata?

Abbiamo speso centinaia di ore testando a fondo tutti i broker recensiti sul nostro portale. Se non sei sicuro della scelta del broker, oppure semplicemente hai bisogno di informazioni aggiuntive che non hai trovato all'interno delle recensioni, mandaci un messaggio cliccando qui. Saremo felici di risponderti e di aiutarti in maniera del tutto gratuita.

Disclaimer: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer.

‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍