I migliori broker per fare trading sul Forex

10 Gennaio 2024
  • Negoziabili oltre 60 coppie valutarie tramite CFD
  • Autorizzato e regolato dalla CySEC e dalla CONSOB in Italia
  • Conto demo con denaro virtuale per fare pratica
  • Stop Loss garantito per limitare le perdite

Plus500 permette di fare trading con i CFD sul Forex sui principali cross valutari come EUR/USD, GBP/USD e EUR/GBP. La leva massima consentita sul Forex è 1:30.

 

L'82% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

  • Broker europeo specializzato nel Forex
  • Le piattaforme supportate sono MT4, MT5 e la cTrader
  • Deposito minimo di 50€
  • Conto demo con denaro virtuale

Errante è un broker con base a Cipro che offre il trading su 50 coppie valutarie. Il trader può scegliere fra 3 tipi di conto in base alla propria operatività.

 

Il 41,67% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

  • Conto demo con denaro virtuale a disposizione
  • Trading su vari asset solo tramite CFD
  • Microlotti disponibili per la negoziazione
  • Commissioni e spread competitivi

ActivTrades è un broker online sostituto d'imposta che permette di fare trading sul Forex e sui CFD.

 

Il 63% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

  • Broker australiano autorizzato e vigilato dall'ASIC in Australia
  • Leva finanziaria fino a 500x anche per i clienti retail
  • Funzionalità social trading per copiare altri traders
  • Conto demo con denaro virtuale

Vantage è uno dei principali broker australiani, tramite il quale è possibile fare trading sul Forex e sui CFD con leve fino a 500x, anche se non si è clienti professionali.

 

Promozione Vantage: ottieni un premio per ogni eseguito. Scopri di più.

  • In regalo un'azione gratis con l'apertura del conto
  • 0% di commissioni su azioni/ETF, con transazione minima di 10€
  • Conto demo con denaro virtuale
  • Materiale didattico sul sito per imparare a investire da zero

XTB permette di investire sia in azioni/ETF reali che CFD. Si possono iniziare a investire cifre a partire da 10€ e si può fare pratica con il conto demo.

 

Il 78% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

  • Copy trading per copiare i portafogli dei Popular Investors
  • Piattaforma semplice da usare anche per chi non ha esperienza
  • 49 coppie valutarie negoziabili
  • Deposito minimo di $50

eToro è ideale per i principianti grazie alla funzionalità copy trading e alla piattaforma e app entrambi semplici da usare per chiunque.

 

Il 76% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.

Ti senti adesso pronto per passare all’azione? Se hai studiato e appreso i concetti principali sul mercato del Forex, potrai adesso passare alla pratica aprendo un conto DEMO per operare con denaro virtuale.

Ti aspetta ora una scelta delicata: quella di scegliere il broker più adatto alle tue esigenze. Non trascurare il compito di trovare un broker affidabile. L’utilizzo di un broker inadatto potrebbe rendere vani tutti gli sforzi di apprendimento messi in pratica finora. Quello che puoi senz’altro fare è di testare più piattaforme in modalità DEMO, dopodiché potrai stabilire quali sono il broker e la piattaforma che più si adattano al tuo profilo.

Sia per i traders principianti che per quelli avanzati, i parametri più importanti da considerare nella scelta di un broker sono:

  • Costi: come ad esempio le commissioni e gli spreads sulle transazioni; i tassi swap ecc.
  • Strumenti di trading: le piattaforme offerte dal broker, l’app per fare trading da mobile, i grafici per le analisi.
  • Il servizio clienti, fondamentale per ricevere informazioni sui servizi offerti dal broker, ma anche per rimediare ad eventuali problemi tecnici della piattaforma che ne impediscono l'operatività temporaneamente.
  • Il materiale didattico, attraverso cui spostarsi sempre più in alto nella propria curva di apprendimento.

In questa guida ti facilitiamo nella scelta del broker, proponendoti quelli che secondo noi sono i sette migliori broker per fare trading sul Forex:

Prima di addentrarti nella ricerca, cerca di tenere sempre a mente queste regole fondamentali per fare trading sul Forex:

  1. Trova il broker più in linea con le tue esigenze e caratteristiche personali.
  2. Inizia sempre in modalità DEMO, facendo pratica con denaro virtuale.
  3. Quando ti senti pronto a passare al denaro reale, inizia con piccoli importi e con un livello di leva finanziaria molto basso. Non fare mai e poi mai trading con denaro che non puoi permetterti di perdere.
  4. Inizia a delineare una tua strategia personale di trading, in base alle tue caratteristiche personali.
  5. Non eseguire mai alcun trade sul Forex senza uno stop-loss protettivo sulla posizione aperta.
  6. Tieni traccia delle operazioni effettuate; analizza i guadagni e le perdite e se sei stato in grado di gestire il tuo lato emotivo.
  7. Ricorda che il trading online sul Forex non è un hobby e non si diventa ricchi da un giorno all’altro: continua a studiare e migliorare in quello che è in realtà un vero e proprio business.

Ecco i top 6 broker per fare trading sul Forex:

1

Plus500: fai trading sul Forex con un'app mobile intuitiva

Plus500 miglior broker CFD
  5.0

Tipo di intermediario: Market Maker

Deposito minimo: 100€

Coppie valutarie negoziabili: 60

Conto demo: 

Commissioni: 

Piattaforme: 

Ideale per: fare trading sul Forex in un ambiente user-friendly


pros Pro:

  • Broker online regolamentato e quotato in borsa
  • Stop Loss garantito per avere un tetto massimo sulle potenziali perdite
  • Spread sui CFD ridotti, soprattutto sul Forex

pros Contro:

  • Costi di inattività a partire dal secondo anno se non si utilizza il conto

Come miglior broker per fare trading sul Forex la nostra scelta è ricaduta su Plus500. Si tratta di un broker che opera sotto la vigilanza di molteplici autorità finanziarie, tra le quali menzioniamo la FCA (Regno Unito), la CySEC (Cipro) e l’ASIC (Australia).

Sulla piattaforma di trading e la mobile app messe a disposizione da Plus500 è possibile negoziare, tramite CFD, oltre 60 coppie valutarie. Nello specifico:

  • Coppie valutarie principali: come EUR/USD e GBP/USD

  • Coppie valutarie secondarie: come EUR/GBP, EUR/CHF e EUR/JPY

  • Coppie valutarie esotiche: come USD/HKD e USD/CZK

Plus500 è un broker che non applica commissioni dirette. I costi per le operazioni di trading saranno lo spread, i costi overnight e la conversione di valuta se facciamo operazioni in una valuta diversa da quella del conto.

Con riferimento allo spread applicato da Plus500, in base alle nostre analisi è emerso che il bid-ask spread è tra i migliori in circolazione, soprattutto sugli indici.

2

Tickmill: il broker specializzato nel Forex

Tickmill vai al sito
  5.0

Tipo di intermediario: Broker ECN / Market Maker

Deposito minimo: 100€

Coppie valutarie negoziabili: 60

Conto demo: 

Commissioni: 

Piattaforme: 

Ideale per: fare trading sul Forex con gli spread tra i più bassi in circolazione



pros Pro:

  • Broker online europeo solido e trasparente
  • Spread sul Forex tra i più bassi in circolazione
  • Apertura del conto rapida e paperless

pros Contro:

  • Leva finanziaria massima 30x per i clienti retail

Tickmill è un broker pluripremiato che permette di fare trading sul Forex su oltre 60 coppie valutarie.
La piattaforma messa a disposizione da Tickmill per operare è la celebre MT4/MT5.

Le tipologie di conto disponibili sono 3: Pro, Classic, Vip. Ogni utente potrà scegliere il tipo di conto in base alla propria operatività, così da scegliere le condizioni più convenienti per il suo profilo di trader.

Il deposito minimo per aprire un conto è di 100€. Ancor prima di aprire il conto reale è possibile testare i servizi di trading in modalità demo con denaro virtuale a disposizione. 

Nel complesso Tickmill è un broker completo e affidabile, ideale per operare sul Forex e sui CFD in un ambiente di trading professionale.

 

Il 72% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

3

Vantage: fai trading con leva fino a 500x

Vantage vai al sito
  5.0

Tipo di intermediario: Broker ECN/STP

Deposito minimo: $200

Coppie valutarie negoziabili: 40

Conto demo: 

Commissioni: 

Piattaforme: 

Ideale per: fare trading sul Forex con leva alta fino a 500x tramite un broker affidabile e trasparente


pros Pro:

  • Possibilità di usare leve fino a 500x anche per i clienti retail
  • Broker australiano autorizzato e trasparente
  • Piattaforme evolute su cui operare

pros Contro:

  • Numero di coppie valutarie negoziabili limitato rispetto ad altri broker

Vantage è un broker australiano con basse commissioni e che permette di operare con leve alte.

Non essendo infatti un broker europeo, permette di fare trading con leve che arrivano fino a 1:500. Ovviamente se non sei un trader esperto, meglio operare con leve più basse!

Per fare trading sul Forex sono disponibile 40 coppie di valute. Gli spread applicati sono tra i più bassi in circolazione.

tipi di conto offerti sono molteplici e la scelta può variare a seconda della propria operatività e capitalizzazione.

Le piattaforme a disposizione per fare trading sono la WebTrader, la ProTrader MT4 e MT5; per mobile è disponibile un'app funzionante sia su iOS che Android.
Sono inoltre disponibili 3 piattaforme di Social Trading.

4

ActivTrades: fare trading sul Forex in regime amministrato

ActivTrades vai al sito
  5.0

Tipo di intermediario: Market Maker

Deposito minimo: 500€

Coppie valutarie negoziabili: 50

Conto demo: 

Commissioni: 

Piattaforme: 

Ideale per: fare trading sul Forex con un broker sostituto d'imposta



pros Pro:

  • Regime amministrato disponibile per i clienti italiani
  • Piattaforme adatte sia per i neofiti che gli esperti
  • Conto di trading assicurato fino a £1.000.000

pros Contro:

  • Costi di inattività a partire dal secondo anno

ActivTrades è un broker con sede nel Regno Unito (ma con una succursale anche a Milano). Questo tipo di broker è ideale per i traders che vogliono operare con una leva finanziaria alta e con operazioni prevalentemente giornaliere su strumenti speculativi quali il Forex o le criptovalute.

ActivTrades è autorizzato e supervisionato dall’FCA del Regno Unito. I conti di trading possono essere assicurati fino a ben £1.000.000 e i fondi dei clienti vengono segregati e custoditi presso conti bancari separati.
La protezione contro il saldo negativo evita al cliente di andare incontro a perdite potenziali superiori al valore del conto.

La leva finanziaria massima per chi apre un conto europeo è di 1:30. Tuttavia per chi è interessato a leve finanziarie più alte, ActivTrades dispone di una succursale alle Bahamas. Aprendo dunque un conto tramite la filiale extra-UE, si potrà beneficiare di leve finanziarie fino a 1:400.

Gli spread sono più bassi rispetto a quelli dell’industria. Per via dei costi swap sulle posizioni aperte, questo broker non è consigliato per le operazioni overnight. I costi di tenuta conto si verificano solo a partire dal secondo anno di inattività del conto.

La piattaforma web proprietaria è intuitiva e facile da utilizzare. Per i traders più esperti si può allacciare il conto alla MT4 o MT5. Altrettanto user-friendly è la app per smartphone e tablet.

 

Il 63% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

‍‍‍‍‍‍ ‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍
5

XTB: fare trading sul Forex con una piattaforma evoluta

XTB vai al sito
  5.0

Tipo di intermediario: Broker ECN

Deposito minimo: 0,01€

Coppie valutarie negoziabili: 48

Conto demo: 

Commissioni: 

Piattaforme: 

Ideale per: i traders esperti alla ricerca di una piattaforma solida con esecuzione rapida degli ordini


pros Pro:

  • Piattaforma proprietaria con funzionalità avanzate
  • Broker online affidabile e quotato in borsa
  • Spread sul Forex ridotti

pros Contro:

  • Costi di inattività a partire dal secondo anno

 

XTB è forse la scelta migliore per i traders con una discreta esperienza, alla ricerca di una piattaforma avanzata tramite cui fare trading sui CFD e sul Forex.

La piattaforma tramite cui operare con XTB è la proprietaria xStation 5, disponibile per essere testata anche in modalità demo.

XTB offre un'unica tipologia di conto, il conto Standard, dove non vengono applicate commissioni ma solo una maggiorazione sugli spread, a partire da 0,8 pips.

Trattandosi di un broker ECN, gli ordini dei clienti vengono trasmessi verso le sedi delle negoziazioni, che nel caso di XTB fanno riferimento esclusivo al Liquidity Provider X Open Hub.

Le coppie valutarie negoziabili sono 48: mancano all'appello alcune coppie esotiche ma sono comunque disponibili tutte quelle principali.

 

Il 78% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

6

eToro: ideale per i traders alle prime armi

eToro vai al sito
  5.0

Il 76% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Tipo di intermediario: Market Maker

Deposito minimo: $50

Coppie valutarie negoziabili: 49

Conto demo: 

Commissioni: 

Piattaforme: 

Ideale per: iniziare a fare trading sul Forex in autonomia, oppure copiando altri traders con il copy trading


pros Pro:

  • Funzionalità copy trading per copiare i migliori Forex traders
  • Piattaforma e app di trading ideali per chi inizia
  • Deposito minimo di $50

pros Contro:

  • Piattaforma non adatta per i traders avanzati

 

eToro è un broker con sede in Israele ma che serve gli utenti italiani tramite una succursale basata a Cipro.

Questo broker è ideale sia per i traders che vogliono operare in autonomia, sia per quelli che preferiscono copiare i migliori traders, grazie all'esclusivo servizio di copy trading offerto da eToro. 

La leva finanziaria massima per chi apre un conto è di 1:30. I clienti professionali possono invece sfruttare leve fino a 1:300. 

Gli spreads sono simili a quelli di altri broker del settore. Anche i costi swap sulle posizioni aperte overnight risultano abbastanza nella media. I costi di tenuta conto si verificano solo a partire dal secondo anno di inattività del conto (per evitarli basta effettuare un login sulla piattaforma).

La piattaforma web proprietaria è intuitiva e facile da utilizzare. Per i traders più esperti non è possibile allacciare piattaforme esterne come la MT4 o MT5 (il che può rappresentare un problema per chi fa trading automatico).
Altrettanto user-friendly è la app di trading eToro per smartphone e tablet.

 

Il 76% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.

Autore della recensione:

Alfredo de Cristofaro
Founder
Laureato in Economia e Finanza, dopo aver lavorato a lungo presso uno dei principali broker finanziari in Europa, ha deciso di mettere a disposizione degli investitori le conoscenze maturate nel corso degli anni. Su QualeBroker.com si occupa di recensire i broker, assicurandosi che vengano garantiti i più alti standard di sicurezza e trasparenza.
Che investitore sei?

Vuoi scoprire qual è il miglior broker per te?

Fai il test per conoscere quali sono i migliori broker in linea con il tuo profilo di investitore.

Leggi altre recensioni di broker:

Ricevi le novità sul mondo della finanza personale: iscriviti alla Newsletter di QualeBroker!

Seleziona la tua lingua

Informativa sul rischio: La mission principale di Qualebroker.com è di fornire recensioni, comparazioni, opinioni e analisi obiettive e imparziali. Qualebroker.com non fornisce nessun tipo di consulenza né di sollecitazione agli investimenti. La compravendita di strumenti finanziari rappresenta un elevato livello di rischio in cui si può potenzialmente perdere tutto il capitale investito. Solo coloro i quali sono consapevoli di tale rischio dovrebbero negoziare nei mercati finanziari. Operando in un’ottica di business online, Qualebroker.com potrebbe essere remunerato da terze parti inserzioniste. Tale remunerazione non va interpretata come un’approvazione o una raccomandazione da parte di Qualebroker.com, né influenzerà in alcun modo le nostre recensioni, analisi e opinioni. Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro disclaimer.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito alla negoziazione dei CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.